Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
- Foggia: 15enne ferita al volto da un colpo di pistola, il presunto omicida si è suicidato, la ragazzina è gravissima
- Spagna: tensione fra Madrid e Barcellona per il referendum sull'indipendenza della Catalogna, 14 arresti, tafferugli fra i manifestanti e la Guardia Civil
- Messico: terremoto di magnitudo 7.1, sono oltre 225 vittime, almeno 32 bambini sono morti nel crollo di una scuola a Città del Messico
- Specchia (Le): svolti i funerali di Noemi Durini, l'autopsia non ha chiarito le cause della morte della 16enne
- Roma: Ryanair, l'Autorita' Antitrust ha aperto un procedimento istruttorio nei confronti del vettore aereo per presunte pratiche commerciali scorrette
- Calcio: serie A, Benevento-Roma 0-4, Lazio-Napoli 1-4, Juventus-Fiorentina 1-0, Milan-Spal 2-0, Udinese-Torino 2-3, Atalanta-Crotone 5-1, Genoa-Chievo 1-1, Verona-Sampdoria 0-0, Cagliari-Sassuolo 0-1
- Pugilato: morto a 95 anni Jack La Motta, ex campione del mondo dei pesi massimi denominato 'Toro Scatenato'
- Moto Gp: Valentino Rossi proverà a correre domenica il Gp di Aragon, l'annuncio a sole tre settimane dalla frattura di tibia e perone
13 settembre 2017

Champions, la Juventus prende tre schiaffi a Barcellona

Brutto secondo tempo dei bianconeri, decisivo Messi

La differenza è emersa nella ripresa e l’ha fatta Leo Messi. Nel primo tempo la Juve aveva tenuto bene e aveva giocato alla pari, senza soffrire. Il primo gol della Pulce al 45’ minuto ha però spezzato l’equilibrio e – una volta sotto- i bianconeri sono stati spazzati via. Sono arrivati quindi il raddoppio di Rakitic e il 3-0, ancora di Messi. Che ha stravinto il confronto a distanza con Dybala. Ancora meno incisivo Gonzalo Higuain. Bacchettato nel dopopartita da Allegri non tanto per la prestazione ma per l’incapacità di reagire alle difficoltà Il cammino europeo della Juve non è compromesso, ma ora è obbligatorio vincere nel prossimo turno con l’Olympiakos, ieri battuto in casa dallo Sporting Lisbona.

Champions, la Juventus prende tre schiaffi a Barcellona