Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
- Spagna: Catalogna, Rajoy propone la destituzione di Puidgemont e nuove elezioni, il presidente catalano potrebbe convocare nei prossimi giorni il parlamento di Barcellona per proclamare la repubblica
- Milano: referendum Consultivo sull'autonomia in Lombardia e Veneto, urne aperte fino alle 23, affluenza, alle 12 ha votato il 6% degli elettori lombardi, il 21% degli aventi diritto veneti
- Milano: arrivano le piogge, si allenta l'allarme smog nel nord Italia, migliora la qualità dell'aria anche a Torino
- La Spezia: architetto trovato morto in strada a Sarzana, in corso le indagini
- Usa: presidente Trump pronto a pubblicare i segreti sulla morte di Kennedy, il delitto è uno dei misteri più grandi della storia americana
- Calcio: serie A, Chievo-Verona 3-2, alle 15 Torino-Roma, Milan-Genoa, Benevento-Fiorentina, Atalanta-Bologna e Spal-Sassuolo, alle 18 Udinese-Juventus, alle 20,45 Lazio-Cagliari
- Motomondiale: Gp d'Australia, MotoGP, vittoria di Marquez, secondo Rossi, poi Vinales
- Formula 1: Gran Premio degli Stati Uniti, pole per Hamilton su Mercedes, secondo tempo per Vettel su Ferrari
10 gennaio 2017

Donald Trump litiga con tutti e si prepara all'insediamento

Obama al passo d'addio e oggi l'ultimo discorso

Mancano, ormai, solo 10 giorni all’insediamento di Donald Trump, già al centro di furibonde polemiche, con grandi volti dello showbusiness e non solo. Questa sera, invece, Barack Obama terrà il suo discorso d’addio alla Casa Bianca. Non lo farà, però, da Washington, ma dalla sua Chicago, la città da cui cominciò l’incredibile avventura politica, che lo ha portato a essere il primo presidente afroamericano della storia statunitense. Obama, però, è ormai storia, mentre Trump prepara la sua squadra e duella a distanza, con i tanti contestatori. Tutto sommato prevedibile lo scontro con l’attrice Meryl Streep, molto meno il siluro arrivato dalla Cia. Il direttore uscente dell’Agenzia, John Brennan, ha dichiarato che il neo-presidente mette a rischio il Paese, ignorando il ruolo dei servizi. "Trump deve prendere atto – ha aggiunto Brennan – che questo è un mondo pieno di sfide e che l’intelligence può aiutare".

Donald Trump litiga con tutti e si prepara all'insediamento