Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
- Afghanistan: attacco all'hotel Intercontinental, almeno 15 fra morti e feriti, nessun italiano risulta coinvolto
- Pescara: kermesse del Movimento 5 Stelle, Grillo e Di Maio, nessuna divergenza sulle alleanze, Casaleggio, il nostro programma è fra i più innovativi
- Roma: il premier Gentiloni si candiderà con il Pd nel collegio uninominale Roma 1
- Usa: nessun accordo sul bilancio federale, scatta lo "shutdown", il blocco delle attività amministrative, Trump attacca i democratici
- Usa: Onu, le donne guadagnano il 23% in meno degli uomini, è il più grande furto della storia
- Francia: morto Paul Bocuse, lo chef che inventò la Nouvelle Cuisine, aveva 91 anni
- Svizzera: via libera del Cio, le due Coree alle Olimpiadi invernali di Pyeongchang sfileranno sotto un'unica bandiera, al via il 9 febbraio, 22 gli atleti del Nord in gara
- Pattinaggio artistico: agli Europei di Mosca Carolina Kostner ha conquistato la medaglia di bronzo
- Calcio: oggi la 21ma giornata di Serie A, alle 12:30 Atalanta-Napoli, alle 20:45 Inter-Roma, lunedì sera Juventus-Genoa
11 gennaio 2017

Donald Trump: "Russia non doveva hackerarci" e attacca la CNN

Il presidente Usa non risponde alle domande del network: "Voi siete fake news!"

Prima conferenza stampa di Donald Trump da presidente eletto degli Stati Uniti. Il successore di Obama si è detto convinto che con lui l’America crescerà, si è definito un grande generatore di lavoro. Dunque ha promesso che creerà lavoro, conferma la costruzione del muro al confine con il Messico, annuncia l’abolizione della riforma sanitaria di Obama. Trump ha poi detto di essere irreprensibile, quindi non ricattabile. Battibecco tra Donald Trump e la CNN. Il presidente eletto in conferenza stampa ha rifiutato di accettare una domanda da uno dei giornalisti del network, affermando "Voi siete fake news!".

Donald Trump: "Russia non doveva hackerarci" e attacca la CNN

Durante il suo intervento Trump aveva a più riprese attaccato la Cnn per aver diffuso le rivelazioni circa il presunto materiale compromettente che lo riguarda in possesso della Russia. Il reporter del network ha a sua volta insistito per poter porre la sua domanda: "Ha accusato la CNN, ci faccia fare una domanda", ha ripetuto più volte. Invano.

Vladimir Putin "non avrebbe dovuto" hackerare gli Usa e "credo che non lo farà più". Lo ha detto Trump rispondendo ad una domanda su Putin e gli hackeraggi russi. La Russia "rispetterà di più il nostro Paese" quando, tra pochi giorni, sarà lui a guidare l'America, ha aggiunto.