Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
- Parma: scossa di terremoto di magnitudo 4.4 Richter, epicentro nella zona di Fornovo di Taro, gente in strada, nessuna segnalazioni di feriti o danni
- Ostia: ballottaggio per eleggere il Presidente del X Municipio, in lizza Giuliana di Pillo, del Movimento 5 Stelle, e Monica Picca, del centrodestra, alle 12 affluenza all'8,6%, seggi aperti fino alle 23
- Vaticano: giornata mondiale per i poveri, Papa Francesco, l'indifferenza è un grande peccato, Dio non è un controllore di biglietti, non basta non fare nulla di male
- Argentina: nessuna traccia del sommergibile scomparso nell'Atlantico, a bordo 44 persone, captate 7 chiamate satellitari, il Papa, prego per l'equipaggio
- Monteu da Po(To): addestratore di cani di 26 anni trovato morto accanto a un bull terrier, forse un malore prima di essere aggredito dal cane
- Sulmona(Aq): tragedia Rigopiano, suicida un generale del Corpo Forestale, autorizzò alcuni lavori dell'albergo distrutto dalla valanga lo scorso 18 gennaio
- Calcio: serie A, Crotone-Genoa 0-1, Sampdoria-Juventus 3-2, Torino-Chievo 1-1, Spal-Fiorentina 1-1, Benevento-Sassuolo 1-2, Udinese-Cagliari 0-1, alle 20:45 Inter-Atalanta, domani sera Verona-Bologna
11 novembre 2017
  1. /

Harry Styles Live a Milano, il talento sul palco c'è e si vede

Grande successo per il giovane cantautore che ha convinto con carica e grinta

Dopo la partecipazione a X Factor Italia giovedì sera, Milano era in fibrillazione per Harry Styles che avrebbe di lì a poche ore tenuto il suo primo concerto in Italia da solista all’Alcatraz di Milano, sold out da settimane. Grandi misure di sicurezza con via Valtellina bloccata dalla polizia, sono state infatti applicate (giustamente) le regole più restrittive delle misure anti-terrorismo. Al di là di tutto Harry ha stregato letteralmente per un’ora e quaranta circa i fan, regalando una carica e un talento indiscussi. Capace di passare da ballatone come "Two Ghosts" e “Sweet Creature" alla carica del nuovo singolo “Kiwi” (dal vivo è strepitosa). Non sono mancate in scaletta le cover come la dolce “Just A Little Bit Of Your Heart” di Ariana Grande e “The Chain” dei Fleetwood Mac. Naturalmente la storia di Harry Styles passa dai One Direction ed ecco che (apprezzatissime dalle fan) arrivano "Stockholm Syndrome" e “What Makes You Beautiful”. Chiusura con la bellissima “Sign Of The Times”, ormai una hit mondiale. Con Milano si è chiuso il segmento europeo del Live On Tour ma l’artista tornerà in Italia il 2 aprile al Forum di Assago e il 4 aprile all’Unipol Arena di Bologna. Harry Styles rappresenta una bella novità nel panorama della musica internazionale delle nuove generazioni. Il management lo protegge molto e le sue uscite promozionali sono centellinate, senza strafare. Il vero obbiettivo resta la musica e come tale Harry preserva le energie per salire sul palco e dimostrare di aver fatto tesoro anche della lezione dei grandi della musica, Mick Jagger su tutti a livello di carisma. Piccola nota a margine, in molti l’altra sera a X Factor sono rimasti colpiti da Styles per due doti ormai molto rare (purtroppo) nella musica: l’educazione e la gentilezza. Di sicuro queste qualità lo porteranno molto lontano.

Harry Styles Live a Milano, il talento sul palco c'è e si vede