Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5
news:
- Bruxelles: via ibera della Commissione Europea al piano italiano sulle banche, sostegno pubblico solo in caso di turbolenza dei mercati
- Turchia: attentato all'aeroporto di Istanbul, il bilancio è salito a 44 morti, blitz antiterrorismo della polizia, 13 fermati in presunti covi dell'Isis
- Gran Bretagna: Boris Johnson rinuncia alla candidatura a leader dei conservatori, l'ex sindaco di Londra era fra i principali sostenitori della Brexit
- USA: l'Italia è stata eletta nel Consiglio di Sicurezza dell'Onu, Roma siederà nell'organo esecutivo delle Nazioni Unite dal prossimo 1 gennaio e alla fine del 2017
- Sicilia: naufraga un barcone a largo delle coste libiche, morte 10 donne, salvate 107 persone
- Firenze: fermato il 42enne ricercato per aver ucciso una donna e un transessuale, ha confessato, ha ucciso perché ricattato dal trans
- Roma: celebrati nella Chiesa degli Artisti i funerali di Bud Spencer, presente anche Terence Hill, suo compagno in 16 film
- Calcio: Europei di Francia, Portogallo ai quarti di finale, Polonia battuta 6-4, ma solo ai rigori, domani si giocherà Galles-Belgio
- Calcio: annuncio di Zlatan Ibrahimovic, giocherà nel Manchester United, la conferma sul suo account Instagram
22 gennaio 2016
  1. /

Sanremo 2016, vincono l'amore e le belle canzoni

Abbiamo ascoltato in anteprima i 20 brani dei Big in gara al Festival

C'è da dire che sicuramente rispetto allo scorso anno l'asticella della qualità dei brani in gara al Festival di Sanremo (9-13 febbraio) si è alzata. Abbiamo ascoltato in anteprima alla sede Rai di Corso Sempione a Milano, assieme a tutta la stampa specializzata, i venti brani dei Campioni in gara. Hanno strappato un applauso Stadio, Noemi, Morgan, Arisa e Giovanni Caccamo con Deborah Iurato. Lo scorso anno non è successo. Arisa ancora una volta fa centro con il brano "Guardando il cielo", firmato dal suo ex fidanzato e paroliere storico Giuseppe Anastasi. Elio e le storie tese sono pronti a travolgere i giochi del Festival con un brano potente tutto di ritornelli. Eleganti Francesca Michielin e Lorenzo Fragola. Valerio Scanu in cerca di riscatto con una bella canzone firmata da Fabrizio Moro "Finalmente piove". C'è tanto amore e soprattutto introspezione nei testi di quest'anno solo due parlano d'attualità e sono Rocco Hunt (sulla condizione del Sud) e Irene Fornaciari (sul tema immigrazione). Il direttore di Rai Uno Giancarlo Leone e il presentatore e direttore artistico Carlo Conti hanno annunciato un altro super ospite italiano Elisa, che così va da aggiungersi a Laura Pausini, Pooh, Eros Ramazzotti e Renato Zero. Tra gli internazionali confermati Elton John e Ellie Goulding. Anche quest'anno il vincitore del Festival può andare di diritto a rappresentare l'Italia all'Eurovision Song Contest.

Sanremo 2016, vincono l'amore e le belle canzoni

Deborah Iurato e Giovanni Caccamo "Via da qui" Voto 7
L'attacco sussurrato di Giovanni Caccamo per raccontare la storia di due (ex) innamorati. Sicuramente sul palco l'intreccio delle due voci piacerà e in qualche modo il duetto si riallaccia alla tradizione "Minghi-Mietta". Brano scritto da Giuliano Sangiorgi.

Noemi "La borsa di una donna" Voto 8
Marco Masini è tra gli autori di questo brano che sembra un dipinto di una donna che parla di sé usando la metafora della borsa e del suo contenuto. Noemi in stato di grazia per un brano decisamente teatrale.

Alessio Bernabei "Noi siamo infinito" Voto 7
Alessio Bernabei si lancia nella carriera solista dopo i successi con i Dear Jack e lo fa con un brano decisamente radiofonico, firmato da Casalino-Faini-Amatucci. Un brano ritmato che parla d'amore.

Enrico Ruggeri "Il primo amore non si scorda mai" Voto 7/8
Il rock di Enrico Ruggeri non si smentisce mai e non si scorda mai. Il cantautore in gran forma per un pezzo dal forte impatto che non lascerà indifferenti.

Arisa "Guardando il cielo" Voto 9
Un pianoforte e una voce che racconta di se stessa. Arisa con questa canzone mostra un lato di se stessa inedito tra preghiere a Dio che la fanno star bene e la vita "in tempi austeri in queste stupide città". Candidata alla vittoria.

Rocco Hunt "Wake up" Voto 7
Non lasciatevi ingannare dalle sonorità allegre e contagiose di questa canzone perché i versi sono un j'accuse da parte di chi vive il Sud verso la politica: "Mi sono fatto due risate con la politica in tv".

Dear Jack "Mezzo Respiro" - Voto 7
La band si ripresenta con un nuovo cantante, Leiner Riflessi, per una ballad tipicamente sanremese e un ritornello che rimane in testa. "E una storia d'amore giunta al termine ma che allo stesso tempo sembra non voglia finire". 

Stadio "Un giorno mi dirai" Voto 7

Gli Stadio puntano in alto con un brano commovente di un padre che si racconta a un figlio. "Un giorno ti dirò che ho rinunciato alla mia felicità per te e tu riderai". Una ballad rock intensa sottolineata dall'inconfondibile voce di Gaetano Curreri.

Lorenzo Fragola "Infinite volte" Voto 7/8
Un ragazzo racconta la fine di un sentimento: "Non sono stato mai capace a far l'amore senza amore". Elegante, misurato, d'effetto. Fragola torna più maturo e consapevole anche delle capacità vocali e interpretative.

Annalisa "Il diluvio universale" Voto 6/7
Annalisa propone forse la canzone più difficile, dal punto di vista vocale, della sua carriera. Un pianoforte e la sua voce sussurrata all'inizio poi verso dopo verso si spiegano verso un'apertura potente. Nel testo c'è anche la parola "puttana" ma non vogliamo svelarvi di più.

Irene Fornaciari "Blu" Voto 5/6"

"C'è un bambino sulla spiaggia lasciato dal Blu". La potente immagine evoca i fatti di cronaca violenti sull'immigrazione. Una canzone che è un affresco reale. Uno dei pochi brani che parla d'attualità.

Neffa "Sogni e nostalgia" Voto 6
Neffa propone il suo solito stile inconfondibile con una marcetta che contiene un messaggio di speranza e di felicità.

Zero Assoluto "Di me e di te" Voto 5
Lo stile è il classico stile degli Zero Assoluto, un po' fine anni 90. Pop a tutto spiano con una infarinatura dance. Un aggancio per le radio.

Dolcenera "Ora o mai più" Voto 7/8
E poi succede che Dolcenera a sorpresa porta un brano fortemente soul (c'è da scommettere che ci sarà un coro sul palco con lei) con venature funk. Brano raffinato.

Clementino "Quando sono lontano" Voto 6
Rap tra italiano e napoletano con un messaggio di speranza verso il futuro tra passato difficile e la condizione di migrante. Clementino confeziona un brano di tutto rispetto.

Patty Pravo "Cieli immensi" Voto 7
Patty Pravo festeggia cinquant'anni di carriera con un brano firmato da Fortunato Zampaglione. Una ballad rock con un inciso che si apre. "Ma tu chi sei che cosa vuoi e come mai mi pensi Non sono io...". Un dialogo tra una donna e un uomo non risolto.

Valerio Scanu "Finalmente piove" Voto 8
Il bellissimo brano di Fabrizio Moro affidato alle capacità interpretative di Valerio Scanu. Un bell'arrangiamento per una canzone introspettiva.

Morgan e Bluvertigo "Semplicemente" Voto 6
Tripudio di suoni dall'elettronica al pop per un vortice musicale alla Bluvertigo. La band musicalmente si riallaccia alla tradizione musicale del gruppo negli Anni 90. Si caratterizza per una lista di azioni quotidiani a sottolineare che "anche un fatto da niente (...) piccolo infinitamente poi diventa troppo importante".

Francesca Michielin "Nessun grado di separazione" Voto 8
La voce cristallina per un sound etereo ed evocativo. Ancora una volta Francesca mostra un lato diverso di sé e lo fa con un brano raffinato firmato da lei, Federica Abbate e Cheope.

Elio e le Storie Tese "Vincere l'odio" Voto 8
Sorprendere ancora una volta? Si può. Gli Elii mettono assieme un brano con sette ritornelli mettendo in mezzo San Paolo, i femminielli di Napoli e il tubero. Perché "Vincere l'odio" si può ma anche vincere Sanremo (forse).

LA SERATA DELLE COVER ECCO LE VENTI CANZONI SCELTE
Discorso a parte fa fatta per le cover che i Big presenteranno durante la serata di giovedì 11 febbraio. Patty Pravo con il rapper Fred De Palma omaggerà se stessa con "Tutt'al più". Clementino presenterà "Don Raffaè" di De André, "Amore disperato" di Nada per Dolcenera, "A mano a mano" di Riccardo Cocciante per Alessio Bernabei che porta sul palco i suoi compagni di scuderia (Warner) Benji & Fede. L'emozionante "La sera dei miracoli" di Lucio Dalla per gli Stadio, Annalisa rivisita "America" di Gianna Nannini, Neffa omaggia la sua napoli con "O' Sarracino" con i The Bluebeaters, Valerio Scanu porta "Io vivrò senza te" di Lucio Battisti mentre Noemi "Dedicato" di Loredana Berté. "Goldrake" per gli Zero Assoluto", Deborah Iurato e Giovanni Caccamo ricorderanno Pino Daniele con "Amore senza fine", Dear Jack con "Un bacio a mezzanotte" del Quartetto Cetra, "La Lontananza" di Domenico Modugno va ai Bluvertigo, Lorenzo Fragola porta Francesco De Gregori e la sua "La donna cannone". E ancora Irene Fornaciari con "Se Perdo Anche Te" di Gianni Morandi, "A Canzuncella" degli Alunni del Sole per Enrico Ruggeri, "Il mio canto libero" di Battisti per Francesca Michielin, "Tu vuo fa l'americano" di Carosone è il brano scelto da Rocco Hunt, "Cuore" di Rita Pavone sarà interpretata da Arisa e infine Elio e le storie tese portano "Quinto ripensamento", la versione italiana di "Fifth of Beethoven", tratto dalla colonna sonora de "La Febbre del sabato sera".