Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
- Bruxelles: Ue, maxi multa 2,4 miliardi a Google per abuso di posizione dominante, il colosso del Web annuncia ricorso
- Roma: Pd, Renzi sotto attacco per il flop alle amministrative, il segretario, le polemiche del centrosinistra fanno vincere il centrodestra, scintille tra Salvini e Berlusconi
- Roma: inchiesta Consip, indagato il pm di Napoli Henry John Woodcock, è accusato di fuga di notizie, indagata anche la giornalista Rai Federica Sciarelli, è sospettata di aver fatto da tramite
- Torino: donna di 46 anni si dà fuoco davanti alla sede dell'Inps, era rimasta senza lavoro da gennaio
- Milano: morto Paolo Limiti, conduttore televisivo e paroliere, aveva 77 anni ed era malato da un anno, oggi i funerali
- Russia: imponente attacco Hacker, presa di mira anche la centrale nucleare di Chernobyl
- Calcio: Europei Under 21, Italia sconfitta in semifinale dalla Spagna 3-1, azzurrini eliminati, la finale sarà Germania-Spagna
- Roma: processo d'appello per l'omicidio del tifoso napoletano Ciro Esposito, per l'ultra della Roma De Santis pena ridotta da 26 anni a 16

X FACTOR 2017 #XF11

X Factor è il talent show musicale più cool della televisione italiana. Tutto ha inizio con le Auditions: cantanti solisti, gruppi vocali e band si presentano davanti ai 4 giudici del programma con un unico obiettivo: ottenere almeno 3 sì su 4. Chi ci riesce, accede alle fasi successive delle selezioni, dove la gara si fa ancora più dura: soltanto in 12, 3 per categoria (Under 24 Uomini, Under 24 Donne, Over 25, Gruppi) riusciranno a superare Boot Camp e Homevisit e a calcare il palco del Live. Capitanati dai 4 giudici, i 12 talenti si daranno battaglia settimana dopo settimana fino alla grande Finale, in cui uno di loro sarà incoronato vincitore e si aggiudicherà un importante contratto discografico con Sony Music Italia.

La giuria di X Factor

Svelati i giudici della undicesima edizione di X Factor: Fedez, Manuel Agnelli, Levante e Mara Maionchi. I primi due sono una conferma e se per Mara Maionchi è il ritorno dopo sette anni sulla poltrona di giudice, la novità Levante attira la curiosità generale.

Giuria XF11
FEDEZ

Fedez torna a X Factor per il 4° anno consecutivo e dopo aver portato sul podio 4 talenti della sua squadra. 36 dischi di platino e 16 dischi d’oro all’attivo, il rapper ha appena concluso un tour insieme all’amico-collega J-Ax. che ha registrato sold out nelle principali città italiane.
Fedez ha dichiarato: "Ormai è come tornare a casa, sei sempre contento di farlo. Mi piace la nuova giuria, con la conferma di Manuel".

MARA MAIONCHI

Mara Maionchi, l'imprevedibile e ironica produttrice discografica che ha scoperto talenti come Tiziano Ferro e Gianna Nannini, torna in prima linea nel talent show di cui lei stessa ha inaugurato l’edizione italiana, sedendo al tavolo della giuria per le prime 4 edizioni. "Per me è un ritorno alle origini, è iniziato tutto dieci anni fa al banco dei giudici e sarà emozionante sedermi di nuovo lì. Sbaglierò? Sicuro. Vincerò? Probabilmente no. Il punto non sono io, ma quello che posso dare al concorrente per valorizzare il suo talento. Per me di certo c'è solo il lavoro duro".

LEVANTE

Levante, nome d’arte della cantautrice siciliana Claudia Lagona, che, appena trentenne, sta tracciando la nuova strada del pop. Fenomeno social, con migliaia di dischi venduti e concerti sold out, Levante ha dichiarato: "[...]. Non ho paura di misurarmi con un ruolo nuovo, e sebbene non ami la competizione nell'arte, porterò con me tutta l'umiltà e la mia esperienza musicale affinché il piccolo schermo riesca a ricreare una vetrina sincera per chi spera di realizzare un sogno, rendendosi così davvero indipendente".

MANUEL AGNELLI

Manuel Agnelli, ancora nel suo ruolo di giudice dopo il grande debutto ad X Factor dello scorso anno, dove ha messo in luce la sua esperienza e la sua visione musicale unica e innovativa. Il leader degli Afterhours ha dichiarato: "È una nuova occasione per portare una visione della musica che non viene rappresentata spesso in televisione. Una maniera diversa di vivere la musica non solo legata ai numeri e ai risultati e che è strettamente legata a un modo di vivere le cose e la vita".