50 kg di fuochi d'artificio in camera da letto, denunciato

 11 novembre 2019 | Fuochi d'artificio, Guardia di finanza, Torino

La scoperta è avvenuta nei pressi di Beinasco (Torino)

In camera da letto custodiva oltre 50 chili di fuochi d'artificio. Un ventenne e' stato denunciato dalla guardia di finanza che ha scoperto nella sua abitazione, nei pressi di Beinasco (Torino), un'improvvisata quanto pericolosa santabarbara. Il tutto era accatastato in modo improvvisato nella sua camera da letto, come un normale arredo. Il materiale esplodente era stoccato senza alcuna autorizzazione, in violazione di tutte le minime norme di sicurezza. In caso di esplosione, le conseguenze sarebbero state devastanti non solo per il giovane e per la sua famiglia, ma per tutti i condomini della palazzina. Le indagini proseguono per stabilire la provenienza degli artifici pirotecnici e soprattutto se dietro questo primo sequestro dell'anno, ci sia una compravendita illegale di fuochi in vista dei festeggiamenti di fine 2019.
50 kg di fuochi d'artificio in camera da letto, denunciato

Share this story: