A Natale aumentano i casi di violenza domestica

11 dicembre 2019, ore 09:00

Questo a causa del fatto che i coniugi in questo periodo dell'anno trascorrono più tempo insieme in casa e i problemi si acuiscono

Il Natale festa della famiglia, festa di pace e serenità. Ma non per tutti. Anzi durante le festività le coppie in crisi, sembrano 'scoppiare' e aumentano gli episodi di violenza domestica sia fisica, sia psicologica. Complice il fatto che i coniugi o i conviventi in questo periodo dell'anno trascorrono più tempo insieme in casa e i problemi si acuiscono. Aumentano anche i casi di stalking con ex mariti o fidanzati che pedinano le loro ex donne, per vedere con chi trascorreranno le feste, mariti violenti che trovano ogni pretesto per alzare le mani, dal vestito troppo scollato per la sera di Capodanno, al pranzo di Natale che non è stato preparato come pretendevano. Non è un caso che all'inizio di ogni anno le richieste di separazioni aumentino. Stando almeno all'osservatorio dell'avvocato Valentina Ruggiero, esperta in diritto di famiglia, da trenta anni in attività e per dieci uno degli avvocati "di punta" di Telefono Rosa. E' stata anche membro dell'Osservatorio di diritto di famiglia della sezione di Roma per oltre 6 anni e spesso coordinatrice delle Commissioni del Consiglio dell'ordine. "Durante le festività soprattutto la donna, ma anche l'uomo se è una vittima - spiega l'avvocato - prende più coscienza delle problematiche della coppia e della situazione di violenza che subisce tra le mura domestiche. Lo stare insieme per un periodo di tempo più lungo, senza la distrazione degli impegni di lavoro come accade in occasione delle festività, fa diventare lo stare insieme una gabbia. Nei casi di mariti violenti la donna si rende conto di non poter decidere nulla, di non poter esprimere la propria personalità e si sente come in una prigione. La violenza è soprattutto psicologica e diventa fisica quando la moglie, che ha sempre subito, in particolare quando ci sono i figli minori, decide di ribellarsi e di riconquistare la sua libertà".   
A Natale aumentano i casi di violenza domestica

Share this story: