Acitrezza, ragazza di 26 anni uccisa in strada a colpi di arma da fuoco, trovato suicida l'ex fidanzato

23 agosto 2021, ore 16:53 , agg. alle 17:35

La giovane era in compagnia di alcuni amici quando è stata raggiunta da diversi proiettili; dopo averla colpita, l'ex è fuggito ed è stato trovato impiccato. In passato era stato denunciato per stalking dalla vittima

Una ragazza di 26 anni, Vanessa Zappalà, è stata uccisa con diversi colpi di arma da fuoco la notte scorsa mentre passeggiava in compagnia di amici sul lungomare di Acitrezza, frazione di Aci Castello, in provincia di Catania. Secondo i testimoni, a sparare sarebbe stato l'ex fidanzato della vittima, più volte denunciato per stalking. I carabinieri hanno subito iniziato la caccia all'uomo nei confronti del presunto omicida. Il 38enne Antonino Sciuto si è suicidato: è stato trovato impiccato in un casolare nelle campagne di Trecastagni. Nella notte fatale, Vanessa gli sarebbe andata incontro per un chiarimento e lui avrebbe fatto fuoco. Un proiettile l'ha colpita alla testa, senza lasciarle scampo. Ferita, in modo non grave, anche un'altra ragazza della comitiva. Rabbia e cordoglio sui social per la morte di Vanessa.


Denunciato per stalking

Antonino Sciuto era stato denunciato per stalking da Vanessa Zappalà. Per quel reato la Procura di Catania aveva ottenuto gli arresti domiciliari. L'uomo non si rassegnava alla fine della relazione con la 26enne e aveva avuto ripetuti comportamenti minacciosi nei suoi confronti, stando alle testimonianze, Attualmente era sottoposto al divieto di avvicinamento. Lo ha spiegato il colonello Piercamine Sica, comandante del Reparto operativo del comando provinciale dei carabinieri di Catania. Dopo la denuncia della vittima "era stato arrestato da carabinieri della stazione di Trecastagni, in linea con la Procura di Catania, nel giugno scorso, anche per maltrattamenti in famiglia e atti persecutori. Posto ai domiciliari è stato scarcerato dal Gip che aveva disposto nei suoi confronti la misura cautelare del divieto di avvicinamento". Antonino Sciuto, 38 anni, era un rivenditore di auto di San Giovanni La Punta. Dopo aver ucciso la ex Vanessa Zappalà ha deciso di togliersi la vita, impiccandosi. A trovare il corpo sono stati i carabinieri che hanno scoperto la sua auto posteggiata nelle vicinanze di un casolare nelle campagne di Trecastagni, in provincia di Catania.


I messaggi di Tony Sciuto su Facebook

In queste ore vengono scandagliati i social di Antonino Sciuto, l'ex fidanzato di Vanessa Zappalà, ricercato per l'omicidio della giovane. Selfie con auto e moto di lusso, anche a torso nudo mostrando una corona tatuata sul torace. Poi, su Facebook, immagini e frasi dai social che oggi sembrano dei segnali premonitori, come le celebri parole di Scarface "Io non dimentico nulla, aspetto solo il momento giusto". C'è anche una foto molto forte che salta agli occhi, quella di un uomo e di una donna ripresi da dietro su un terrazzo: lui le punta la pistola alla tempia e sulla schiena appare la scritta 'I love you'. E poi ancora la scritta, nero su pietra bianca, "I migliori inizi capitano dopo i peggiori finali".


Acitrezza, ragazza di 26 anni uccisa in strada a colpi di arma da fuoco, trovato suicida l'ex fidanzato
Tags: Antonino Sciuto, Aritrezza, Vanessa Zappalà

Share this story: