Addio alle monetine, in Italia un caffè su cinque preso alle macchinette si paga con app, lo mette in evidenza un’indagine

16 maggio 2022, ore 08:00 , agg. alle 10:45

Sempre più diffusi, i distributori automatici si possono pagare con la app, sono sempre di più gli italiani che dicono addio alle monetine per bere il caffè

La pausa caffè in ufficio, oppure in metropolitana, negli ospedali, ma anche in stazioni ed aeroporti si paga con la app. Sempre più italiani si affidano alle transazioni digitali anche per le macchinette distributrici di bevande. Lo mette in evidenza un’indagine condotta da Ipsos per Confida, l'associazione italiana distribuzione automatica, e presentata a Venditalia, la fiera dedicata ai distributori automatici. Il 20% delle oltre 800 mila macchinette installate in tutta Italia sono infatti dotate di app, e sempre più persone preferiscono i sistemi di pagamento digitali. Secondo il Politecnico Milano lo scorso anno in Italia è stato registrato un aumento delle transazioni digitali del 34%.


I numeri

In Italia l'86% dei distributori automatici, soprattutto quelle installati negli uffici, è dotato di sistemi di cashless 'classici', come ad esempio le chiavette di uso comune, il 66% di gettoniere rendiresto e il 17% di lettori di banconote. In Italia le transazioni svolte tramite app rappresentano solo il 3% del fatturato, anche se gli operatori prevedono un aumento fino al 18% entro i prossimi tre anni. inoltre, secondo gli addetti aumenteranno in maniera esponenziale i pagamenti elettronici soprattutto per la comodità d'uso (si stima il 78%), il 57% li considera molto attrattivi, mentre il 29% li userà per non perdere le consumazioni selezionate nel distributore automatico. Il 25% per la riduzione dei costi connessi mentre un 10% ne approfitterà per gli incentivi pubblici.


Lo studio del Politecnico

Che le transazioni elettroniche siano sempre più utilizzate, lo mette in evidenza anche una ricerca condotta dal Politecnico di Milano che riguarda tutto il comparto del commercio. Nel solo 2021 sono aumentati del 34% rispetto all’anno precedente, mentre le transazioni sono cresciate dl 22%. Dai dati del Politecnico milanese emerge che a crescere maggiormente è la componente mobile. Ovvero i pagamenti fatti usando lo smartphone. Lo scorso anno sono cresciti del 90%.


Addio alle monetine, in Italia un caffè su cinque preso alle macchinette si paga con app, lo mette in evidenza un’indagine
Tags: app, caffè, distributore automotici

Share this story: