Aggressioni in piazza Duomo a Capodanno, si indaga per almeno altri cinque episodi

07 gennaio 2022, ore 19:30 , agg. alle 19:40

L'ipotesi investigativa della procura di Milano è quella di violenza sessuale di gruppo

Non sarebbe un caso isolato quello della diciannovenne aggredita la notte di Capodanno in piazza del Duomo a Milano. La ragazza era stata circondata, intorno all'una e trenta di notte, da un gruppo di circa trenta ragazzi, per cui la procura di Milano sta indagando con l'ipotesi di violenza sessuale di gruppo. Le indagini stanno però riguardando almeno altri cinque casi del genere, e non si esclude che il numero possa aumentare. Gli inquirenti stanno passando al setaccio le immagini delle telecamere della zona ed eventuali video pubblicati in rete.


Le indagini

L'inchiesta della squadra mobile, coordinata dal procuratore aggiunto Letizia Mannella e dal pubblico ministero Alessia Menegazzo, starebbe riguardando secondo quanto si apprende anche un episodio che ha coinvolto un'amica della giovane aggredita la notte del primo gennaio da un gruppo di circa trenta ragazzi, specialmente di origine straniera; si tratterebbe di un'amica che era con lei quella notte, ma che sarebbe riuscita ad evitare un'aggressione anche più violenta grazie all'intervento di un altro amico. L'ipotesi investigativa è di violenza sessuale di gruppo per le modalità con cui i ragazzi hanno aggredito la diciannovenne. Gli altri casi oggetto di approfondimento da parte delle forza dell'ordine riguarderebbero abusi nei confronti di due giovani straniere, ripresi in un video che è stato poi pubblicato in rete. Ancora, la squadra mobile sta indagando su un'altra aggressione ai danni di un'altra giovane.


La testimonianza di una giovane

"Abbiamo provato a respingerli, la mia amica li ha colpiti e dato schiaffi ma loro ridevano e hanno continuato a molestarci, avevo 15 mani addosso". Sono queste le parole di una delle due turiste aggredite la notte di Capodanno in piazza del Duomo. "La polizia ci vedeva e non ha fatto nulla - ha continuato la ventenne - non so dire perché, è stato scioccante perché non possono non averci viste". Il video diffuso in rete sarebbe solo la parte finale "di un'aggressione durata dieci minuti".

Aggressioni in piazza Duomo a Capodanno, si indaga per almeno altri cinque episodi

La ricostruzione dei fatti

Gli investigatori sono al lavoro per ricostruire la dinamica di quanto accaduto nella notte dei festeggiamenti per il nuovo anno. Oltre ad analizzare i filmati delle telecamere della zona, gli inquirenti hanno recuperato tutte le denunce su furti e rapine che sono stati commessi quella stessa notte nella zona del Duomo per eventuali connessioni con altri reati.

Tags: Aggressione, Cronaca, Duomo, Milano

Share this story: