Al via le vaccinazioni per i maturandi. Già in fila in alcune Regioni, le prenotazioni aperte. In attesa dell'Ema sul vaccino dai 12 anni

27 maggio 2021, ore 14:00 , agg. alle 17:14

Dalla Sicilia, dove le prime vaccinazioni sono partite ieri, all’open day del Lazio, passando per Lombardia e Abruzzo, ecco le regioni che hanno già dato il via alle prenotazioni per le somministrazioni delle dosi di vaccino per i più giovani e anche per i loro insegnanti

La maturità è vicina, il prossimo 16 giugno gli studenti dell’ultimo anno delle superiori si cimenteranno con l’esame di Stato su cui influirà molto l’emergenza Coronavirus: niente scritti ma un maxi orale, poi l’elaborato sulle materie di indirizzo, il PCTO (ex alternanza scuola-lavoro). Esami che verranno svolti nel rispetto delle disposizioni di sicurezza, e perché si svolgano in maniera ancora più sicura molte regioni stanno aprendo le vaccinazioni agli studenti.

LA SICILIA IN POLE POSITION

La Sicilia è la prima Regione italiana a vaccinare i maturandi 2021. Da ieri, infatti, è partita la somministrazione delle prime dosi per i 35mila studenti. Possono recarsi presso hub e centri vaccinali siciliani senza prenotazione: ai maggiorenni viene proposto il monodose di Johnson&Johnson o, in mancanza, AstraZeneca. Ai minorenni, invece, il vaccino Pfizer.

DA OGGI APERTE LE PRENOTAZIONI NEL LAZIO E IN ABRUZZO

La prenotazione si può fare, dalle 12 di oggi, attraverso il portale dedicato della regione Lazio Il 1, il 2, il 3 giugno verranno organizzati gli open day dedicati ai maturandi e ai docenti che ancora non sono stati vaccinati. La Regione metterà a disposizione di queste categorie 70 hub vaccinali in cui verrà somministrato il vaccino Pfizer. Attiva da oggi anche la piattaforma abruzzese per le manifestazioni di interesse alla vaccinazione anti Covid 19 riservata ai ragazzi impegnati negli esami di maturità. Poi da lunedì 31 maggio a mercoledì 2 giugno, i giovani iscritti alla piattaforma regionale saranno abilitati alla prenotazione della vaccinazione sulla piattaforma Poste.

DAL 2 GIUGNO VIA LIBERA ALLE VACCINAZIONI PER OVER 16 IN LOMBARDIA

La Lombardia ha scelto la strada di aprire dal 2 giugno i vaccini a tutti i cittadini compresi nella fascia di età che va dai 16 ai 29 anni, quindi anche i maturandi: "Siamo assolutamente fiduciosi di poter vaccinarli tutti entro quelle che possono essere le date di fine scuola e inizio vacanza", ha detto la vice presidente e assessore al Welfare della Regione Lombardia, Letizia Moratti. Anche il governatore della Puglia Michele Emiliano è contrario ad open day specifici per i maturandi: la sua proposta è di vaccinare tutta la popolazione scolastica "per poter riportare i nostri studenti in presenza senza rischi".


Al via le vaccinazioni per i maturandi. Già in fila in alcune Regioni, le prenotazioni aperte. In attesa dell'Ema sul vaccino dai 12 anni

GRANDE ATTESA PER IL PARERE DELL’EMA AL VACCINO DAI 12 ANNI IN SU

Il ministro dell'Istruzione Patrizio Bianchi, in vista dell'ok dell'Ema al vaccino dai 12 anni, ha spiegato "Stiamo lavorando, speriamo domani ci sia il via, per immunizzare tutti i nostri ragazzi, è fondamentale non solo per essere a scuola ma anche per il prima e il dopo: si devono incontrare è giusto lo facciano, la scuola è già sicura". E Alessio D'Amato, assessore alla Sanità del Lazio ipotizza di aprire già da metà giugno le prenotazioni dei vaccini ai 12enni.






Tags: Ema, open day, Patrizio Bianchi, vaccini a maturandi

Share this story: