Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
- Francia: gilet gialli, il presidente Macron in televisione assicura la massima intransigenza con i violenti, ma apre ai manifestanti con l'aumento dei salari minimi
- Corinaldo (AN): tragedia in discoteca, otto gli indagati, tra loro anche il ragazzo sospettato di aver spruzzato lo spray e i gestori del locale
- Corinaldo (AN): migliorano le condizioni di 4 dei ragazzi rimasti feriti in discoteca, ora respirano autonomamente, gravi altri 3, ma stabili
- Pavia: spray urticante in una scuola superiore, 30 ragazzi intossicati, episodio simile anche in un istituto di Mantova
- Gran Bretagna: Brexit, il premier Theresa May annuncia il rinvio del voto sull'accordo, ora sarebbe respinto
- Firenze: due medici indagati per la morte di Davide Astori, sono responsabili di centri per l'idoneità allo sport
- Calcio: Champions League, oggi l'ultima giornata della fase a gironi, alle 21.00 Inter-PSV Eindhoven e Liverpool-Napoli
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
19 novembre 2018

Alexander Zverev, il predestinato del tennis mondiale

Campione delle Atp Finals a 21 anni, il tedesco punta al primo posto della classifica mondiale. Djokovic, Nadal e Federer sono avvertiti...

Alexander Zverev, tedesco all’anagrafe, ma di chiarissime origini russe, come testimoniato anche dal nomignolo ‘Sasha’, è un predestinato. Campione delle Atp Finals di Londra a soli 21 anni, Zverev è il settimo più giovane campione delle Finals, ma soprattutto ha mostrato – strapazzando in due soli set Nole Djokovic – di avere le stimmate del N.1 al mondo. Non a caso l’ultimo vincitore-baby fu proprio il serbo, 10 anni fa, mentre il più giovane in assoluto resta il mito John McEnroe, campione a 19 anni e 10 mesi, nel lontano 1978. Figlio di due tennisti russi - il papà è stato il suo allenatore sin dai primissimi anni - Sasha Zverev si impose all’attenzione generale, uscendo dal recinto degli addetti ai lavori, dominando gli Internazionali d’Italia di Roma, di due anni fa.

Alexander Zverev, il predestinato del tennis mondiale