Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
- Francia: Strasburgo, spari al mercatino di Natale, 4 morti e 9 feriti, l'attentatore un 29enne radicalizzato, è asserragliato, scontro a fuoco con la Polizia
- Francia: Strasburgo, presidente Parlamento Europeo Tajani, attacco in diverse zone, gli eurodeputati al sicuro
- Roma: incendio in un deposito di rifiuti sulla via Salaria, gli inquirenti non escludono il dolo o il sabotaggio, non ci sarebbero pericoli per la popolazione
- Roma: manovra economica, domani, a Bruxelles, vertice Conte-Juncker, oggi il premier ha riferito alle Camere
- Israele: ministro dell'interno Salvini, Hezbollah terroristi, Ministero Difesa, parole preoccupanti
- Roma: Valentino Talluto condannato in appello a 22 anni, il 34enne accusato di aver contagiato volontariamente 32 donne con il virus dell'Aids
- Kenya: arrestato uno dei tre rapitori di Silvia Romano, è caccia agli altri due sequestratori, non ci sono notizie certe della cooperante italiana
- Milano: un maestro di 46 anni colpito con due pugni dallo zio di un alunno, è accaduto durante un colloquio sul rendimento scolastico
- Calcio: Champions League, Inter-PSV Eindhoven 1-1 e Liverpool-Napoli 1-0, Inter e Napoli eliminate
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
22 novembre 2018

Altroconsumo, il supplemento bagagli di Ryanair è illegittimo

Il Tar ha fissato un’udienza sul tema per il 27 febbraio 2019, dove si valuterà il ricorso di Ryanair contro la sospensiva dell’Autorità

Aveva fatto discutere, nei giorni scorsi, la decisione di Ryanair di introdurre il pagamento di supplementi per il trolley a bordo degli aerei. Con un’ordinanza resa oggi, si legge in un comunicato di Altroconsumo, il Tar del Lazio ha sospeso il provvedimento cautelare del 31 ottobre dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, che invitava la compagnia low cost a non introdurre alcun supplemento. La pratica del sovrapprezzo per i bagagli, introdotta da Ryanair e operativa dal 1 novembre, non è ancora chiara, secondo Altroconsumo. Resta infatti da capire quale sia, per il consumatore, il costo effettivo della maggiorazione per il bagaglio a mano. Nel frattempo, continua il procedimento dell’Antitrust, che definisce quella della compagnia di volo “una pratica commerciale scorretta”. Il Tar ha fissato un’udienza sul tema per il 27 febbraio, dove si valuterà il ricorso di Ryanair contro la sospensiva dell’Autorità.

Altroconsumo, il supplemento bagagli di Ryanair è illegittimo

Una “battaglia” portata avanti anche da Altroconsumo, che in una nota diffusa dopo l’ordinanza del Tar invita i viaggiatori che hanno già acquistato un biglietto a conservare la ricevuta di pagamento. “I sovrapprezzi a sorpresa – ha commentato Ivo Tarantino, responsabile delle relazioni esterne di Altroconsumo – sono un problema per i viaggiatori che non riescono a valutare il prezzo complessivo del viaggio e distorcono la dinamica concorrenziale tra compagnie, non essendo più possibile confrontare in modo omogeneo le offerte di tutto gli operatori. Per noi questo comportamento resta illegittimo e andremo avanti con la nostra battaglia in tutte le sedi”.