Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
-
- Roma: 74esimo anniversario della Liberazione,Presidente della Repubblica Mattarella, memoria è dovere morale, le vendette inaccettabili
- Milano: 25 aprile, almeno 70mila partecipanti alla manifestazione per commemorare la Liberazione dal nazifascismo
- Roma: 25 aprile, premier Giuseppe Conte, giorno di riscatto per gli italiani, Salvini, tranquilli il fascismo e il comunismo non tornano, Di Maio, la mafia non la combatti andando a Corleone
- Roma: caso Siri, ancora scontro nel governo, Di Maio, il sottosegretario indagato per presunta corruzione si deve dimettere, Salvini, Armando Siri resta dov'è
- Russia: vertice di Vladivostok tra il presidente russo Putin e il leader nordcoreano Kim Jong-Un, soddisfazione su entrambi i fronti
- Sri Lanka: ministro della Salute, il bilancio degli attentati di Pasqua scende, i morti sono 253 e non 359, errore nel conteggio
- Francia: presidente Macron, gilet gialli esprimono sentimento di ingiustizia, non mi interessa candidarmi nel 2022
- Calcio: ritorno delle semifinali di Coppa Italia, in corso Atalanta-Fiorentina, chi vince affronterà la Lazio il 15 maggio
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
07 novembre 2018
  1. /

Ariana Grande eletta donna dell'anno da Billboard

La giovane popstar ritirerà il premio durante l'annuale gala Women in Music a New York, il 6 dicembre

Come ogni anno, arriva puntuale il premio "Woman of The Year" della rivista Billboard. Quest'anno a vincerlo è stata la popstar Ariana Grande, reduce dal recente successo del suo quarto album, "Sweetener", i cui singoli "No Tears Left to Cry" e "God Is a Woman", sono finiti al primo posto della classifica di Billboard. La cantante aggiunge, così, il proprio nome alla illustre lista delle "Donne dell'Anno" elette da Billboard, dopo Selena Gomez, Madonna, Lady Gaga e Taylor Swift, giusto per citarne alcune. 

Il 2018 non è stato certo un anno fortunato per la Grande. Prima i problemi psicologici legati all'attentato di Manchester, che avvenne al termine di un suo concerto, che è costata la vita a 23 persone, poi la morte per overdose del suo ex, Mac Miller; infine la recente rottura con il fidanzato e promesso sposo, Pete Davidson. 

Ariana Grande eletta donna dell'anno da Billboard

Questo, quindi, è sicuramente un importante riconoscimento per la popstar, che ha meritato non solo per i suoi successi discografici, ma anche per l'impegno sociale che da sempre la contraddistingue: ha preso parte alla March for Our Lives, a supporto delle leggi per il controllo delle armi ed ha con forza sostenuto l'uguaglianza di genere, i diritti LGBTQ e l'iniziativa Black Lives Matter in pubblico e sui suoi social media. Inoltre ha contribuito ad organizzare il concerto di beneficienza, One Love Manchester, che ha raccolto oltre 23 milioni di dollari in favore delle famiglie delle vittime dell'attentato. Ariana Grande ritirerà il premio il 6 dicembre al tradizionale gala Women In Music a New York.