Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
- Napoli: festa in strada per la riapertura della pizzeria Da Sorbillo, dopo la bomba carta esplosa la settimana scorsa, pizza gratis per tutti
- Milano: emergenza migranti, il vicepremier Luigi Di Maio a Rtl 102.5 attacca Macron, cominceremo a portare i migranti a Marsiglia
- Milano: Di Maio a Rtl 102.5, non temo manine sul Reddito di Cittadinanza, il baciamano a Salvini? Lo hanno fatto anche a me
- Roma: emergenza migranti, l'Ong Open Arms attacca, ci vogliono eliminare perché testimoni
- Roma: questa mattina lo sciopero nazionale del trasporto pubblico locale, astensione di 4 ore, solo a Firenze oggi pomeriggio
- Vicenza: bimba di tre giorni scaraventata a terra dalla madre, morta in ospedale, la donna arrestata, ha tentato il suicidio
- Gb: Brexit, il premier May presenta in Parlamento il piano B, auguale al vecchio, tranne gestione confine con Irlanda
- Israele: bombardati obiettivi militari iraniani in Siria, l'Iran minaccia di distruggere Israele
- Milano: taxista travolto e ucciso, arrestato presunto pirata della strada fuggito dopo l'incidente mortale, è un 26enne
- Calcio: Serie A, alle 15.00 Genoa-Milan, alle 20.30 Juventus-Chievo, Wanda Nara, Icardi rinnova al 100% con l'Inter
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
13 gennaio 2019

Arrestato in Bolivia Cesare Battisti, presto il rimpatrio in Italia

Il terrorista aveva barba finta, occhiali scuri e un documento d'identità con il suo nome

Arrestato, nella notte italiana, in Bolivia, il terrorista Cesare Battisti. Camminava da solo per strada a Santa Cruz de la Sierra, città dell'entroterra boliviano. Aveva barba finta e occhiali scuri per non farsi riconoscere. In tasca un documento d'identità con il suo vero nome. Non ha opposto resistenza all'arresto. Battisti, che era latitante dal dicembre dello scorso anno, ora verrà espulso dalla Bolivia verso il Brasile. Successivamente, in tempi brevi, il rimpatrio in Italia dove dovrà scontare l'ergastolo per la partecipazione a quattro omicidi.

Arrestato in Bolivia Cesare Battisti, presto il rimpatrio in Italia