Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
- Novara: bimbo di due anni morto, la Procura ha disposto il fermo della madre e del compagno della donna
-
-
- Roma: elezioni europee, oggi giornata di silenzio elettorale, domani si vota dalle 7.00 alle 23.00
- Gb: dimissioni premier May, il ministro della Sanità Hancock si candida a leadership partito conservatore
- Giappone: Donald Trump è a Tokyo per una visita di 4 giorni, incontrerà anche l'imperatore Naruhito
- Usa: muro al confine con Messico, schiaffo a Trump, giudice federale blocca parzialmente la costruzione
- Libia: scontri armati a Tripoli, Onu, è salito a 82.300 il numero degli sfollati dall'inizio di aprile
- Venezuela: rivolta in un carcere di Caracas, pesanti scontri tra detenuti e polizia, il bilancio è di 30 morti
- Mestre (Ve): Cgia, l'Inps e l'Inail pagano le imprese in ritardo e lo fa anche metà dei ministeri
- Roma: scavi sotto al Campidoglio, trovata testa in marmo di età imperiale, forse raffigurazione di Dioniso
- Cinema: Festival di Cannes, questa sera in programma la cerimonia di premiazione, Almodovar favorito
- Calcio: serie A, oggi ultima giornata del campionato, alle 18 Frosinone-Chievo, alle 20.30 Bologna-Napoli
- Calcio: New York Times, la Fiorentina sarebbe stata ceduta al miliardario Rocco Commisso
- F1: Gran Premio di Monaco, oggi in programma a Montecarlo le qualifiche, favorite le Mercedes
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
28 febbraio 2019

Arte, asta a Londra, flop clamoroso per Monet e Van Gogh

Ieri sera due capolavori non hanno trovato nessun compratore interessato

Due nuovi record mondiali, per Paul Signac e Gustave Caillebotte, ma anche due clamorosi flop, per Vincent Van Gogh e Claude Monet. Questo il resoconto di un’asta altalenante da Christie's a Londra, avvenuta ieri sera, con alcune opere invendute e altre ritirate. Sono rimasti invenduti due capolavori, i più attesi dell'asta londinese di Christie's, che non hanno trovato compratori interessati a sborsare nemmeno le cifre minime richieste: le ninfee di Claude Monet ("Saule pleureur et bassin aux nymphéas" del 1916-19, con stima di partenza di 10 milioni di sterline) e il ritratto di una prostituta dipinto da Vincent Van Gogh nel 1885, "Portrait de femme: buste, profil gauche" (stima 12 milioni di sterline). Il lotto battuto al maggior prezzo della vendita (dedicata all'arte moderna e impressionista) è stato invece una natura morta con pesche e pere del pittore francese Paul Cézanne, aggiudicata ad un collezionista anonimo per 21.203.750 sterline. Al secondo posto un romantico paesaggio di Paul Signac, "Le Port au soleil couchant, Opus 236 (Saint-Tropez)" del 1892, che ha registrato il nuovo record mondiale per un'opera dell'artista francese. È stato venduto per 19.501.250 sterline. Nuovo record mondiale anche per un'opera dell'artista francese Gustave Caillebotte, "Chemin montant" del 1881, è stato acquistato per oltre 16 milioni di sterline.​

Arte, asta a Londra, flop clamoroso per Monet e Van Gogh