Assegnati a Dubai i Globe soccer Awards, Lewandoski migliore del 2020, Cristiano Ronaldo miglior giocatore del secolo

27 dicembre 2020, ore 21:00 , agg. alle 15:43

I tedeschi del Bayern Monaco stravincono la dodicesima edizione del premio nell'anno più difficile per il mondo del calcio

Il giocatore dell'anno è l'attaccante dei bavaresi Robert Lewandowski, il tecnico Hans Dieter Flick quello di miglior tecnico del 2020 e la squadra che ha vinto Champions League, campionato e coppa nazionale, Supercoppa europea e di Germania è stata designata la migliore. Un vero e proprio trionfo dunque per il Bayern Monaco. Cristiano Ronaldo ha avuto il titolo di 'Giocatore del secolo' (2001-2020), battendo il grande rivale Leo Messi: "Questo premio è un traguardo eccezionale ed è un grande onore per me. Mi da' una nuova motivazione ad andare avanti nella carriera. Voglio dire grazie a Globe soccer, a chi ha votato per me ma soprattutto ai miei compagni di squadra e di nazionale e ai club nei quali ho giocato. Un grande merito va alla mia famiglia, che mi ha sempre sostenuto. Giocare in stadi vuoti è noioso. Rispettiamo tutti i protocolli ma, sinceramente, questo è un altro sport. Lo faccio perché è la mia passione e per dovere professionale, ma non mi piace giocare in queste condizioni. Il pubblico mi motiva sempre, anche quando il tifo è contrario. La passione senza tifo è nulla. È fantastico. Sono stato nominato anche tra i migliori 11 di sempre del Pallone d’oro. È un onore. La cosa bella è che mi diverto ancora, faccio sempre le stesse cose che facevo 20 anni fa. E ho una vita fantastica". Insieme con Ronaldo ha avuto il premio di migliore del secolo il suo agente, Jorge Mendes, che ha battuto Mino Raiola e Giovanni Branchini. La Spagna ha avuto i suoi onori, con il Real Madrid designato club del secolo e Josep Guardiola che è stato scelto come 'Coach of the Century', ma è stata premiata anche la carriera dell'ex portiere Iker Casillas e del difensore del Barcellona e della nazionale Gerard Piquè.


Ricordati Diego Armando Maradona e Paolo Rossi

La cerimonia di premiazione è stata aperta dal presidente della Fifa, Gianni Infantino, che per prima cosa ha voluto ricordare le due leggende del calcio scomparse di recente, Diego Armando Maradona e Paolo Rossi. Infantino ha parlato di speranza e di voglia di tornare alla normalità dopo il dramma della pandemia, ma anche di rivisitazione dei format e dei tornei da giocare. "Dobbiamo proteggere di più i giocatori, magari rivedendo i format delle competizioni tra nazionali, coppe e altre competizioni. Dobbiamo cercare di ridurre il numero di viaggi dei calciatori per preservare la loro salute"

Assegnati a Dubai i Globe soccer Awards, Lewandoski migliore del 2020, Cristiano Ronaldo miglior giocatore del secolo
Tags: Dubai, Globe Soccer Awards, Lewandoski, Ronaldo

Share this story: