Ballottaggi, a Verona vince Tommasi, a Parma il sindaco è Michele Guerra, il centrosinistra festeggia, affluenza al 41,6%

27 giugno 2022, ore 00:31 , agg. alle 01:52

Ai ballottaggi per le amministrative, Tommasi conquista Verona, Il centrosinistra vince anche a Catanzaro, Parma, Piacenza e Alessandria, anche Monza al Centrosinistra

Oggi si è votato in 65 comuni per i ballottaggi delle amministrative, circa due milioni di cittadini sono stati chiamati alle urne per eleggere i sindaci. Interessati al voto anche 13 capoluoghi di provincia. In calo l’affluenza che è stata del 41,6%. Il voto più atteso è stato quello di Verona, dove Damiano Tommasi sostenuto dal centrosinistra ha prevalso su Federico Sboarina del centrodestra. Occhi puntati anche su Parma, qui per la poltrona di primo cittadino ha prevalso Michele Guerra, sostenuto dal centrosinistra che ha ottenuto circa il 65% dei consensi. Ha sconfitto Pietro Vignali sostenuto al secondo turno da tutto il centrodestra. Il centrosinistra torna in maggioranza a Parma dopo 24 anni. Il centrosinistra vince anche a Piacenza con Katia Tarasconi e ad Alessandria con Giorgio Abonante sostenuto dalla coalizione tra il centrosinistra e il Movimento 5 stelle. Il secondo mandato resta un tabù a Monza. Dario Allevi, sindaco uscente del centrodestra che aveva chiuso il primo turno con un vantaggio di 7 punti percentuali, non è riuscito nell'impresa. Al ballottaggio ha vinto il candidato del centrosinistra Paolo Pilotto.


I commenti

 “Questa sera si prospetta una grande vittoria del Pd e del centrosinistra” ha scritto su Twitter, il segretario del Pd Enrico Letta, mentre nel centrodestra Silvio Berlusconi ha atteso i risultati ad Arcore. In casa Forza Italia non nascondono l’amarezza per com’è andata a finire a Verona, dove li centro destra si è spaccato dopo il 'no' del candidato sindaco di Fdi Federico Sboarina all'apparentamento con Flavio Tosi. il sindaco uscente della città scaligera, Federico Sboarina ha telefonato a Damiano Tommasi, congratulandosi per la sua vittoria al ballottaggio. “Ci siamo messi in gioco, Verona aspettava questo da tanto tempo”, ha detto invece, Damiano Tommasi, neo-sindaco di Verona, aggiungendo: “Sono contento perché siamo riusciti a parlare di politica senza insultare". Su Facebook il sindaco uscente di Parma Federico Pizzarotti, commentando la vittoria di Michele Guerra al ballottaggio “Ora inizia un nuovo capitolo, le parole sono tante, e le emozioni sono le stesse del primo giorno, ma la felicità è al massimo. Ho ereditato una città sull'orlo del baratro, la lascio come una delle città più solide dal punto di vista economico e finalmente pronta alle sfide di domani. È una nuova alba per Parma, viviamola col vento in poppa!".


L’affluenza

Il dato, a livello nazionale è stato in calo per tutta la giornata , se alle 12 il dato nazionale è stato del 15,43%, in calo rispetto al primo turno (17,50%), alle 19 aveva votato il 29,44% degli aventi diritto, anche in questo caso in calo rispetto al 38,46% del primo turno. Mentre alle 23, il dato definitivo alla chiusura delle urne per questa tornata di ballottaggi è stata del 41,6%.


Ballottaggi, a Verona vince Tommasi, a Parma il sindaco è Michele Guerra, il centrosinistra festeggia, affluenza al 41,6%
Tags: ballottaggi, Damiano Tommasi

Share this story: