Banca Etruria, una condanna a 6 anni di carcere e 23 assoluzioni nel processo per il crac dell'istituto di credito toscano

01 ottobre 2021, ore 13:00

La condanna è stata inflitta al finanziere Alberto Rigotti, ex consigliere della banca. Tra gli assolti, anche l'ex presidente dell'ultimo Cda dell'istituto, Lorenzo Rosi

Una condanna a 6 anni di carcere e assolti gli altri 23 imputati del processo per il crac di Banca Etruria. Questa la sentenza emessa, in mattinata, dal tribunale di Arezzo. La condanna è stata inflitta al finanziere Alberto Rigotti, ex consigliere della banca. Tra gli assolti l'ex presidente dell'ultimo Cda della banca, Lorenzo Rosi.


Le condanne del 2019

Nel gennaio del 2019 erano già stati condannati, con rito abbreviato, altri 4 imputati, tra cui l'ex presidente, Giuseppe Fornasari, e l'ex direttore generale, Luca Bronchi. I pm Lulia Maggiore e Angela Masiello, per il crac della banca aretina, avevano chiesto condanne da 1 anno a 6 anni e mezzo per i 24 imputati, uno dei quali deceduto la scorsa estate, tutti accusati di bancarotta semplice o fraudolenta, a seconda delle rispettive posizioni processuali. Tra gli indagati dirigenti e consiglieri dell'istituto di credito toscano. Il gup, sempre per il crac della banca, aveva condannato, con rito abbreviato, a 5 anni l'ex presidente, Giuseppe Fornasari, e l'ex direttore generale, Luca Bronchi, a 2 anni e 6 mesi l'ex vicepresidente, Alfredo Berni, e a un anno e 6 mesi l'ex consigliere, Rossano Soldini. 


Il legale di parte civile, Stato resta latitante

"Ci sono persone che sono andate in dialisi, che hanno avuto infarti e ora si ritrovano con questa sentenza. Lo Stato resta latitante le persone continuano a soffrire. Valuteremo per l'appello". Così l'avvocato, Riziero Angeletti, legale di parte civile per un comitato di azionisti, commenta la sentenza del tribunale di Arezzo per il crac di Banca Etruria che ha mandato assolti tutti gli imputati, tranne uno


Banca Etruria, una condanna a 6 anni di carcere e 23 assoluzioni nel processo per il crac dell'istituto di credito toscano
Tags: Arezzo, Banca Etruria, crac

Share this story: