Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
- Usa: morto Stan Lee, è stato il creatore dei supereroi Marvel, aveva 95 anni
- Genova: annuncio del sindaco e commissario straordinario Marco Bucci sul Ponte Morandi, il 15 dicembre il via alla demolizione, il nuovo viadotto pronto a inizio 2020
- Roma: Istat su Pil, per raggiungere gli obiettivi nel quarto trimestre 2018 serve una crescita allo 0,4%, dati diversi da quelli del governo
- Palermo: Conferenza internazionale sulla Libia, il premier Conte, cessino gli scontri, si avvii la stabilizzazione, oggi incontri fra i leader
- Usa: continuano gli incendi in California, bilancio di 31 morti, 228 dispersi, 300mila sfollati, a fuoco le case di molti vip
- Trieste: morte dell'ex campionessa tiro a volo, Procura, nessun segno di violenza, procedimento a carico dell'ex fidanzato per maltrattamenti
- Calcio: nazionale di Mancini al lavoro a Coverciano, gli azzurri sabato contro il Portogallo a Milano e gli USA a Genk, in Belgio, martedì
- Calcio: assegnato all'allenatore della Juventus Massimiliano Allegri il premio Panchina d'oro 2018, secondo posto, ex aequo, per Maurizio Sarri e Simone Inzaghi
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
18 ottobre 2018

Banksy, l'opera doveva autodistruggersi completamente

L'artista ha pubblicato un video in cui mostra il meccanismo che ha tritato il quadro, "nelle prove aveva sempre funzionato" ha dichiarato

Banksy è tornato a parlare de “La ragazza col palloncino”. Lo scorso 5 ottobre la celebre opera del misterioso street artist era stata battuta all’asta per 1,2 milioni di euro, ma all’improvviso la tela aveva cominciato ad uscire dalla cornice e a venire distrutta da una sorta di tritacarta nascosto. Lo stesso Banksy, di cui nessuno conosce l’identità, aveva rivendicato la paternità del gesto sul suo profilo Instagram. Solo che l’opera si è distrutta solo per metà, e questo ha fatto sì che si incrementasse notevolmente il suo valore. 

Banksy, l'opera doveva autodistruggersi completamente

In molti, quindi, hanno dubitato della nobiltà del gesto, polemizzando sul fatto che fossero tutti d’accordo. Banksy ha voluto smentire categoricamente questo fatto, pubblicando un video in cui, non solo mostra tutto l’evento e il momento in cui l’opera è stata battuta all’asta, ma anche il meccanismo che era nascosto nella cornice. Alla fine del video ha fatto vedere anche come effettivamente avrebbe dovuto funzionare il tritacarta: la tela doveva distruggersi completamente. “Nelle prove aveva sempre funzionato”, si legge nel video. Inoltre, in un post pubblicato su Instagram, afferma: “alcuni pensano che non si sia effettivamente distrutta, sì, si è distrutta. Alcuni pensano che la casa d’aste era d’accordo, no, non lo erano”.