Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
-
-
- Francia: Lione, esplode uno zaino bomba per strada, almeno tredici feriti, tra cui una bambina, nessuno è in pericolo di vita Macron, è un attacco, caccia all'uomo, diffusa la foto di un sospetto
- Roma: le elezioni europee, e le amministrative oggi giornata di silenzio, si voterà domenica dalle 7.00 alle 23.00
- Londra: Teresa May annuncia, in lacrime, le dimissioni per il 7 giugno, profondo rammarico per non essere riuscita ad attuare la Brexit, un nuovo premier arriverà presto
- Genova: la Procura ha aperto una inchiesta sui poliziotti che ieri hanno malmenato un giornalista al seguito di una manifestazione, il procuratore Cozzi, assurdo colpire cronista
- Novara: bambino di nemmeno due anni arrivato morto in ospedale, indagati per omicidio volontario la madre e il suo compagno, i due parlano di una caduta dal letto, ma le lesioni non sono compatibili con la caduta secondo l'autopsia
- Roma: scavi sotto al Campidoglio, trovata una testa in marmo bianco di età imperiale, si tratterebbe di una divinità, potrebbe essere la raffigurazione di Dioniso
- Ciclismo: il russo Zakarin vince per distacco la 13esima tappa del Giro d'Italia con arrivo a Ceresole Reale, lo sloveno Polanc ancora in maglia rosa
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
28 febbraio 2019

Barcellona, presentati robot personali, vivono in casa con noi

Al Mobile World Congress ecco il robot che ci segue per casa e quello che colma i bisogni emotivi

A Barcellona è in corso il Mobile World Congress, che si chiuderà oggi. Oltre agli smartphone, spazio anche per il prossimo futuro della robotica personale e domestica, che trova due declinazioni diverse. Il robot utile, una sorta di assistente che ti segue per casa, e il robot dilettevole, che colma i bisogni emotivi. Si tratta di robot da vestire e coccolare, come fossero dei bambolotti hi-tech. Il primo è americano e risponde al nome di Temi, il secondo è coreano e si chiama Liku. T3mi è una sorta di Echo Show, lo smart speaker con lo schermo di Amazon, ma su rotelle. È alto un metro, la sua faccia è un display da 10 pollici touch e con fotocamere. Permette di gestire gli oggetti connessi della casa e fare videochiamate. Capisce quando gli si parla e i suoi sensori percepiscono lo spazio per muoversi senza urtare nulla. È in grado inoltre di riconoscere il volto, per mostrare lo schermo nella migliore angolatura. Liku, prodotto dall'azienda Torooc, è invece un social robot, umanoide, alto 45 centimetri, abbastanza leggero da essere tenuto in braccio. Cammina, guarda coi suoi grandi occhioni ed è pensato per fare compagnia a chi è solo, mostrando interesse per il suo proprietario, riconoscendo le sue espressioni facciali e interagendo con lui. Temi è disponibile in Europa, l'azienda che lo produce ha annunciato che il robot personale ora può essere trovato a Rotterdam, Copenaghen, Berlino e Parigi al prezzo di 2mila euro. Al momento invece non ancora in Italia. Liku arriverà in Usa e Giappone in autunno, con altri Paesi che seguiranno nel 2020, al prezzo di 2.500 dollari.​

Barcellona, presentati robot personali, vivono in casa con noi