Bomba contro un bus di turisti alle Piramidi, quattro morti

29 dicembre 2018, ore 00:10

Una decina i feriti. Il bus trasportava turisti vietnamiti

È salito a quattro il bilancio dei morti nell'esplosione che ha colpito un bus turistico vicino alle piramidi di Giza, in Egitto. L’ordigno artigianale era nascosto dietro un muretto. Oltre a due turisti vietnamiti rimasti uccisi sul posto, un terzo turista e una guida turistica egiziana sono morti in ospedale in un secondo momento per le ferite subite. È quanto riportano media arabi citando il primo ministro Mostafa Madbouly. Il premier ha anche spiegato che l'autobus avrebbe deviato da una tradizionale strada di transito turistico, ritenuta “sicura" e "sorvegliata dalla polizia”. L'autista avrebbe scelto un altro percorso senza avvisare i servizi di sicurezza.
Bomba contro un bus di turisti alle Piramidi, quattro morti

Share this story: