Caffé: oggi è la giornata nazionale del “Rito dell’espresso italiano”

26 marzo 2022, ore 08:00

In programma tante iniziative a Napoli, in luoghi simbolo della città partenopea

Il caffè espresso italiano è candidato a patrimonio immateriale dell'Unesco e Napoli si mobilità a sostegno della sua candidatura. Oggi, nella  giornata nazionale del "Rito del caffè espresso italiano", in programma tante iniziative messe in campo dalla regione Campania , in cui è prevista per tutti  la degustazione della bevanda più apprezzata dagli italiani. In questi giorni, è stato presentato al ministero delle Politiche agricole, iI dossier relativo alla candidatura intitolato "Il caffè espresso italiano tra cultura, rito, socialità e letteratura nelle comunità emblematiche da Venezia a Napoli". All’evento hanno partecipato, tra gli altri, il ministro Stefano Patuanelli, il governatore Vincenzo De Luca e il presidente del Consorzio di tutela del caffè espresso italiano tradizionale, Giorgio Caballini di Sassoferrato


Evviva il caffè espresso, cosa accade oggi a Napoli

A Napoli, s tengono oggi una serie di iniziative per il caffé espresso italiano, in particolare nei luoghi simbolo della città partenopea: Gran Caffè Gambrinus, Lazzarelle Bistrot, Teatro Trianon Viviani e Accademia Medeaterranea presso la Mostra d'Oltremare. Non solo. Per tutto il giorno è previsto anche un altro evento: "Un caffè sospeso per l'Ucraina". In cosa consiste? Acquistando un caffè sospeso nei bar e nei ristoranti partenopei, il ricavato sarà devoluto alla Caritas, in favore del popolo ucraino colpito dalla guerra.


Tanti testimonial campani per lo storico caffé italiano

La candidatura del caffè espresso italiano a patrimonio immateriale dell'Unesco a Napoli sarà sostenuta anche da alcuni testimonial campani. Si tratta di rappresentanti del mondo del cinema, della musica e della letteratura. Tutti risponderanno on-line alla seguente domanda: "E tu come lo prendi il caffè?".  I video, anche divertenti, saranno condivisi sui canali social di tutti i partner dell’iniziativa.


La candidatura all'Unesco

Il caffè italiano è stato candidato a patrimonio immateriale dell’Umanità dell’Unesco lo scorso mese di gennaio. A lanciare tale candidatura è stato il ministero delle Politiche agricole. "In Italia il caffè è molto di più di una semplice bevanda: è un vero e proprio rito, è parte integrante della nostra identità nazionale ed è espressione della nostra socialità che ci contraddistingue nel mondo", così il sottosegretario alle Politiche Agricole,  Gian Marco Centinaio.


Caffé: oggi è la giornata nazionale del “Rito dell’espresso italiano”
Tags: Caffé espresso, candidatura caffé italiano, Napoli, Rito del caffé espresso italiano, Unesco

Share this story: