Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
-
- Roma: 74esimo anniversario della Liberazione,Presidente della Repubblica Mattarella, memoria è dovere morale, le vendette inaccettabili
- Milano: 25 aprile, almeno 70mila partecipanti alla manifestazione per commemorare la Liberazione dal nazifascismo
- Roma: 25 aprile, premier Giuseppe Conte, giorno di riscatto per gli italiani, Salvini, tranquilli il fascismo e il comunismo non tornano, Di Maio, la mafia non la combatti andando a Corleone
- Roma: caso Siri, ancora scontro nel governo, Di Maio, il sottosegretario indagato per presunta corruzione si deve dimettere, Salvini, Armando Siri resta dov'è
- Russia: vertice di Vladivostok tra il presidente russo Putin e il leader nordcoreano Kim Jong-Un, soddisfazione su entrambi i fronti
- Sri Lanka: ministro della Salute, il bilancio degli attentati di Pasqua scende, i morti sono 253 e non 359, errore nel conteggio
- Francia: presidente Macron, gilet gialli esprimono sentimento di ingiustizia, non mi interessa candidarmi nel 2022
- Calcio: ritorno delle semifinali di Coppa Italia, in corso Atalanta-Fiorentina, chi vince affronterà la Lazio il 15 maggio
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
31 gennaio 2019
  1. /

Calcio, in Coppa Italia grandi sorprese, oggi Inter-Lazio

La Juventus cade per la prima volta e viene eliminata, la Roma in crisi nerissima e contestata dai tifosi a Trigoria

Terremoto in Coppa Italia, con la crisi nerissima della Roma e la caduta della Juventus, alla prima sconfitta stagionale in Italia. La disfatta giallorossa a Firenze, un 7-1 che ha riportato alle notti maledette di Champions League, ha spinto l’allenatore Di Francesco sul filo dell’esonero. Anche dovesse saltare il mister, che l’anno scorso ha portato la Roma in semifinale di Champions, appare difficile possa risolversi tutto. La squadra è nata male e si è sviluppata peggio. Al rientro a Trigoria, la Roma ha dovuto affrontare la contestazione rabbiosa dei tifosi. Quanto alla Juve, l’allenatore Allegri lo ha riconosciuto: ‘la sconfitta era nell’aria’. Già in campionato, domenica sera, i bianconeri avevano sbandato e l’Atalanta di ieri era troppo veloce e concentrata per gli apatici Campioni d’Italia. Fiorentina-Atalanta è, così, la prima semifinale. Il Milan, invece, attende la vincente di Inter-Lazio, ultimo quarto di finale in programma alle 21.00, a San Siro.

Calcio, in Coppa Italia grandi sorprese, oggi Inter-Lazio