Caldo record in Sicilia, picco di oltre 48 gradi mentre l'isola è devastata degli incendi

11 agosto 2021, ore 18:50

Anche la Calabria e la Sardegna bruciano, il vento secco alimenta le fiamme

La Sicilia è rovente. Le temperature in varie zone dell’isola superano i 45 gradi. Picco record nel pomeriggio, sono stati registrati 48.8 gradi nella provincia di Siracusa, dopo i 47 gradi toccati martedì a Lentini. Bollino rosso per la giornata di domani sulla Sicilia per il rischio incendi. La Protezione civile regionale ha diffuso un bollettino con allerta al massimo livello per tutte le province ad eccezione di quella di Messina, in arancione.


Brucia la Sicilia, un morto nel catanese  

Un vasto incendio sta devastando il territorio di Giarratana, in provincia di Ragusa. Incendi anche nel siracusano, a Sortino e nel bosco fuori Ferla, e a Pergusa, nell'ennese. E si registra una vittima. Un agricoltore di 30 anni è morto a Paternò, in provincia di Catania, schiacciato dal suo trattore nel tentativo di spegnere un incendio in un podere nell'area di Ponte Barca.


Fiamme in Calabria, nel reggino una vittima 

Un decesso a causa degli incendi anche in questa regione. Un uomo, Mario Zavaglia, di 76 anni, è morto nelle campagne di Grotteria a causa di un incendio boschivo e del successivo crollo della sua casa rurale provocato dal rogo. "La situazione relativa agli incendi continua a essere drammatica. Al momento, in tutta la Calabria risultano attivi ben 110 roghi". Così il presidente della Regione Calabria, Nino Spirli'. Canadair ed elicotteri stanno operando da ore a Catanzaro nel quartiere di Siano dove le fiamme, dopo avere devastato la pineta, uno dei principali polmoni verdi del capoluogo, hanno creato momenti di apprensione tra i residenti della zona di San Cono.


Giornata campale sul fronte incendi in Sardegna

I roghi che destano maggiore preoccupazione sono localizzati nel Nuorese e in Ogliastra. Un grosso fronte di fuoco si è aperto a Borore, nel Marghine. Situazione analoga a Dualchi, dove le fiamme stanno avanzando verso l'abitato. Fiamme nelle campagne di Villagrande a ridosso della statale 389.  Sempre in Ogliastra si è aperto un altro fronte di fuoco ad Arzana dove sono all'opera due elicotteri del Corpo Forestale regionale e un Canadair. Infine i mezzi aerei della flotta regionale e alcuni Canadair stanno cercando di domare le fiamme anche nei comuni di Mandas e Morgongiori nel sud Sardegna.


Caldo record in Sicilia, picco di oltre 48 gradi mentre l'isola è devastata degli incendi
Tags: calabria, caldo record, sardegna, Incendi, sicilia

Share this story: