Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
- Napoli: festa in strada per la riapertura della pizzeria Da Sorbillo, dopo la bomba carta esplosa la settimana scorsa, pizza gratis per tutti
- Milano: emergenza migranti, il vicepremier Luigi Di Maio a Rtl 102.5 attacca Macron, cominceremo a portare i migranti a Marsiglia
- Milano: Di Maio a Rtl 102.5, non temo manine sul Reddito di Cittadinanza, il baciamano a Salvini? Lo hanno fatto anche a me
- Roma: emergenza migranti, l'Ong Open Arms attacca, ci vogliono eliminare perché testimoni
- Roma: questa mattina lo sciopero nazionale del trasporto pubblico locale, astensione di 4 ore, solo a Firenze oggi pomeriggio
- Vicenza: bimba di tre giorni scaraventata a terra dalla madre, morta in ospedale, la donna arrestata, ha tentato il suicidio
- Gb: Brexit, il premier May presenta in Parlamento il piano B, auguale al vecchio, tranne gestione confine con Irlanda
- Israele: bombardati obiettivi militari iraniani in Siria, l'Iran minaccia di distruggere Israele
- Milano: taxista travolto e ucciso, arrestato presunto pirata della strada fuggito dopo l'incidente mortale, è un 26enne
- Calcio: Serie A, alle 15.00 Genoa-Milan, alle 20.30 Juventus-Chievo, Wanda Nara, Icardi rinnova al 100% con l'Inter
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
17 maggio 2018
  1. /

Cannes 2018, grande successo per Matteo Garrone

Dieci minuti di applausi per il film italiano Dogman

La pellicola di Matteo Garrone, presentata in concorso, ha conquistato il Gran Theatre Lumiere. Alla fine della proiezione ufficiale, gli applausi sono durati dieci minuti. Il film esce oggi nelle sale italiane. La Palma d’Oro della 71esima edizione del Festival sarà invece assegnata sabato. Oggi, intanto, sarà proiettato l’ultimo film della sezione Quinzane. Si tratta dell’italiano Troppa grazie di Gianni Zanasi. Tra gli interpreti, Alba Rohrwacher, Elio Germano e Giuseppe Battiston. In concorso, invece, sarà la volta di Capharnaum, diretto dalla regista e attrice libanese Nadine Labaki. Un film che farà discutere perché racconta la storia di un bambino di 12 anni che cita in tribunale i suoi genitori per averlo fatto nascere. La regista, già acclamata per Caramel, ha raccontato che la pellicola è frutto di tre anni di ricerche.

Cannes 2018, grande successo per Matteo Garrone