Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
- Roccabernarda (Kr): tromba d'aria investe un treno locale, vetri dei finestrini in frantumi, feriti in modo lieve alcuni passeggeri del convoglio
- Caserta: maltempo, pezzo di capitello cade dalla facciata sud della Reggia, era stato restaurato solo due anni fa
- Catania: rifiuti infetti smaltiti illegalmente, sequestro preventivo della nave Aquarius, 24 indagati, sotto accusa la Ong Medici Senza Frontiere
- Libia: denuncia Ong Mediterranea, forze libiche hanno fatto irruzione sulla nave Nivin, bloccata a Misurata, violenze sui migranti, accusati di pirateria
- Roma: via libera alla demolizione di otto ville abusive di presunti appartenenti al clan Casamonica, il sindaco Raggi, giornata storica, Salvini, è un bel segnale
- Varese: quindicenne sequestrato e torturato in un garage, sarebbe stato legato a una sedia con alcuni fili elettrici e poi picchiato, il legale, legale, gli aggressori sono ragazzi delle medie
- Calcio: Belgio, a Genk, alle 20.45 l'amichevole Italia-Stati Uniti, radiocronaca diretta integrale su Rtl 102.5
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
31 ottobre 2018
  1. /

Caos Var, in Libertadores arbitro scortato dalla polizia

Il River Plate ha raggiunto la finale con un gol di mano ai danni del Gremio

La Var si è resa protagonista della semifinale di Coppa Libertadores, l'equivalente della Champions League, tra gli argentini del River Plate e i brasiliani del Gremio, tanto che l'arbitro è dovuto uscire dal campo, al termine del match, scortato dalla polizia. All'andata il River aveva perso in casa 1-0 e il primo tempo del ritorno si era concluso col Gremio in vantaggio di una rete. Negli ultimi 10' la rimonta degli argentini. Prima un gol del River Plate apparentemente di testa, in realtà di mano, e la videoassistenza non interviene, poi all'85' un mani in area del brasiliano Bressan penalizzato invece dalla Var con un rigore che ha mandato su tutte le furie i giocatori del Gremio, che hanno messo le mani addosso all'arbitro, l'uruguaiano Andres Cunha. Vittoria per il River Plate con la terna arbitrale che ha chiesto l'intervento della polizia, che la ha scortata fuori dal campo e anche oltre.

Caos Var, in Libertadores arbitro scortato dalla polizia