Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
- Napoli: festa in strada per la riapertura della pizzeria Da Sorbillo, dopo la bomba carta esplosa la settimana scorsa, pizza gratis per tutti
- Milano: emergenza migranti, il vicepremier Luigi Di Maio a Rtl 102.5 attacca Macron, cominceremo a portare i migranti a Marsiglia
- Milano: Di Maio a Rtl 102.5, non temo manine sul Reddito di Cittadinanza, il baciamano a Salvini? Lo hanno fatto anche a me
- Roma: emergenza migranti, l'Ong Open Arms attacca, ci vogliono eliminare perché testimoni
- Roma: questa mattina lo sciopero nazionale del trasporto pubblico locale, astensione di 4 ore, solo a Firenze oggi pomeriggio
- Vicenza: bimba di tre giorni scaraventata a terra dalla madre, morta in ospedale, la donna arrestata, ha tentato il suicidio
- Gb: Brexit, il premier May presenta in Parlamento il piano B, auguale al vecchio, tranne gestione confine con Irlanda
- Israele: bombardati obiettivi militari iraniani in Siria, l'Iran minaccia di distruggere Israele
- Milano: taxista travolto e ucciso, arrestato presunto pirata della strada fuggito dopo l'incidente mortale, è un 26enne
- Calcio: Serie A, alle 15.00 Genoa-Milan, alle 20.30 Juventus-Chievo, Wanda Nara, Icardi rinnova al 100% con l'Inter
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
14 gennaio 2019

Carne sintetica, stimata crescita 40% e business da 6 miliardi

A frenare il business sono i costi ancora poco accessibili a un consumatore medio

Il futuro a tavola rischia di vedere nel piatto un burger con 21 ingredienti di sintesi e carne coltivata in laboratorio. A prefigurare l'arrivo di un regime alimentare di sintesi chimica è il numero uno di Filiera Italia, Luigi Scordamaglia, che si dichiara ''molto preoccupato per l'evolversi dell'offerta alimentare su scala globale'', dopo che al CES di Las Vegas è stato presentato il loro nuovo e migliorato hamburger 2.0, che secondo i degustatori presenti sarebbe risultato ''succoso, saporito e delizioso''. ''A differenza della mucca, miglioreremo ogni singolo giorno da ora fino all'infinito'' ha promesso Patrick Brown, fondatore e amministratore delegato di Impossible Foods. Al momento tuttavia a frenare il business, stimato in crescita del 40% nei prossimi cinque anni con un giro d'affari di 6 miliardi di dollari, sono i costi sia pure in calo ma ancora veramente impossibili per un consumatore medio: se nel 2013 il costo per un Kg di carne sintetica era di 3500 dollari, oggi è sceso a 700 dollari. ''Nessuno è contro l'innovazione, - commenta Scordamaglia - ma la storia insegna che le scelte produttive e tecnologiche in campo agricolo e alimentare possono essere buone o cattive a seconda dei contesti sociali e delle stagioni".

Carne sintetica, stimata crescita 40% e business da 6 miliardi