Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
-
-
-
-
-
- Milano: paura sulla Paullese, sventata una strage, conducente di un autobus, con a bordo studenti, gli dà fuoco, 51 ragazzi salvati dai carabinieri, pm Greco, no legami con Isis, fermato l'autista di origini senegalesi, contestata l'aggravante del terrorismo, l'uomo ha ammesso premeditazione
- Roma: terremoto giudiziario nel M5s, arrestato il presidente del Consiglio comunale, Marcello De Vito è accusato di corruzione nell'inchiesta sul nuovo stadio della Roma
- Roma: caso Diciotti, superato il quorum in Senato, negata l'autorizzazione a procedere nei confronti del ministro dell'Interno Salvini, il vicepremier, non farò morire in mare nemmeno una persona
- Siria: morte Orsetti, i genitori faranno rientrare in Italia la salma di Lorenzo, il 33enne fiorentino ucciso durante una controffensiva dell'Isis
- Marsala (Tp): la ragazza scomparsa, Nicoletta Indelicato, è stata uccisa, ritrovato il corpo era in campagna, due fermati, un'amica della vittima e il fidanzato di quest'ultima che ha confessato il delitto
- Lampedusa: nave Ong Mare Jonio sequestrata, interrogato il comandante Pietro Marrone indagato per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina ,rifarei tutto per salvare persone in mare
- Calcio: qualificazioni europee, terzo giorno di allenamento per gli azzurri nel ritiro di Coverciano, sabato a Udine Italia-Finlandia, martedì a Parma Italia-Liechtenstein
- Calcio: caso Icardi, schiarita con l'Inter, il centravanti tornerà ad allenarsi domani con i compagni ad Appiano Gentile, il ginocchio è guarito
- Calcio: l'Udinese ha esonerato l'allenatore Davide Nicola, in panchina Igor Tudor, il tecnico croato aveva guidato i friulani già nelle ultime quattro partite della scorsa stagione
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
18 febbraio 2019

Caso Diciotti, il M5S dice no al processo contro Salvini

Il risultato del voto: 59% contro il 41%

Un voto on line a favore di Matteo Salvini. La maggioranza degli iscritti 5 stelle ha stabilito che la decisione di ritardare lo sbarco dei migranti dalla nave Diciotti è avvenuta per la tutela di un interesse dello Stato, quindi deve essere negata l’autorizzazione a procedere contro il ministro dell'interno. Hanno votato in 52.417, il 59,05% contro l'autorizzazione a procedere. È così, nelle prossime ore, dovranno votare i senatori pentastellati in commissione per le immunità del Senato. "Far votare i cittadini fa parte del nostro Dna, lo abbiamo sempre fatto come accaduto per il contratto di Governo. L'altissimo numero di votanti dimostra anche questa volta che Rousseau funziona e si conferma il nostro strumento di partecipazione diretta": così in un post su facebook Luigi Di Maio ha commentato il voto su Rousseau sul caso Diciotti. "Con questo risultato i nostri iscritti hanno valutato che c'era un interesse pubblico e che era necessario ricordare all'Europa che c'è un principio di solidarietà da rispettare", aggiunge il vicepremier e ministro. La consultazione è stata segnata da problemi tecnici e rinvii, il Rousseau down ha scatenato i commenti critici dei militanti. Tanto lo stesso Di Maio che Salvini avevano escluso contraccolpi per il governo, quanto a Palazzo Chigi era giunta la smentita della notizia che riportava presunti dubbi del premier Conte sulla decisione del Movimento di affidare agli iscritti la decisione. Un ricorso, quello dei 5 stelle ai propri iscritti, bollato come "ambiguo" dalle opposizioni. Salvini ha voluto ringraziare il Movimento 5 Stelle per la fiducia ed ha aggiunto che era comunque tranquillo prima e sarà tranquillo anche domani. 

Caso Diciotti, il M5S dice no al processo contro Salvini