Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
- Roma: cinquanta anni fa, il 20 luglio del 1969, lo sbarco dell'uomo sulla Luna, il primo a mettere piede sul suolo lunare fu il comandante Neil Armstrong
- Londra: tensione altissima tra Gran Bretagna ed Iran, una petroliera britannica, con 23 persone a bordo, è stata sequestrata dai pasdaran iraniani nel Golfo Persico, rilasciata un'altra petroliera liberiana
- Roma: il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, nessuno mi ha chiesto un rimpasto di governo, difendo i ministri contro tutti, ma ascolterò eventuali rimostranze
- Roma: vicepremier DI Maio, escludo che ci sia il rischio di crisi, Salvini, vedrò Di Maio, ma il problema sono I troppi No di alcuni ministri, come Toninelli e Trenta
- Milano: trovato il corpo di un giovane di 28 anni nella vasca di una piscina pubblica, la Procura locale ha aperto un fascicolo d'inchiesta, lunedì l'autopsia
- Napoli: si svolgeranno oggi, alle 11, nel complesso di Santa Chiara, i funerali di Luciano De Crescenzo, ieri grande folla a Roma per la camera ardente, commosso il ricordo di Renzo Arbore
- Roma: da ieri la Camera dei Deputati è "plastic free", eliminate tutte le plastiche monouso per le bottigliette d'acqua di Montecitorio
- Trieste: turista multato per aver dormito su un'amaca in una pineta, sanzione da 300 euro, i vigili, abbiamo applicato la sanzione prevista per la tutela del decoro urbano
- Calcio: l'Algeria ha vinto ieri la Coppa d'Africa battendo 1-0 il Senegal, la finale è stata giocata al Cairo, in Egitto
- Calcio: Conte avverte l'Inter, siamo in ritardo sul mercato, sia in entrata, sia in uscita, Icardi e Nainggolan fuori dal progetto, oggi, alle 13.30, l'amichevole con il Manchester United
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
11 luglio 2019

Cassazione, reato vendere la cannabis, anche se light

Il bando è a prescindere dal livello di principio attivo

Bando alla marijuana e all'hashish light a prescindere dal livello di principio attivo. La legge che promuove la filiera della canapa, a seguito della quale sono nati migliaia di 'cannabis shop' in tutta Italia, riguarda solo alimenti o cosmetici, mentre vendere olio, resina e inflorescenze, anche se sotto lo 0,6% di Thc, è reato. La Sezioni Unite penali della Cassazione stabiliscono la linea dura contro queste attività, anche se nelle motivazioni della sentenza con cui a fine maggio hanno di fatto sbarrato loro la strada, c'è un corollario che apre ad una valutazione caso per caso degli effetti penali del divieto. "Secondo il principio di offensività", precisa infatti la Suprema Corte, occorre verificare l'idoneità "in concreto" a produrre un "effetto drogante". Che in sostanza significa che la condotta è certamente illecita ma si potrebbe ad esempio in certi casi profilare come fatto particolarmente tenue, con la conseguente esclusione della punibilità. E sarà un giudice a stabilirlo. Tanto più che si dovrà sicuramente tenere conto del principio generale, ben ribadito nella sentenza, che se una legge è "oscura" e le interpretazioni "asimmetriche" cambia la valutazione: una sorta di "salvacondotto" per le attività nate quando ancora si riteneva che operassero nel giusto. Ma il principio generale, come scrivono i supremi giudici, è che si applica la legge sulle droghe in caso di vendita al pubblico di olio, inflorescenze e resina anche se presentano un Thc sotto lo 0,6%. Non vale, nel caso di questi prodotti, la "scriminante" prevista dalla legge 242 del 2016 per i soli coltivatori di canapa. Infatti "la coltivazione della cannabis è consentita senza necessità di autorizzazione ma possono essere ottenuti esclusivamente prodotti tassativamente elencati dalla legge": "possono ricavarsi alimenti, fibre e carburanti ma non hashish e marijuana". 

Cassazione, reato vendere la cannabis, anche se light