Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
-
-
- Agrigento: interrogatorio per 6 ore il comandante della Sea Watch, perquisita la nave ancora sotto sequestro a LIcata
- Roma: modifiche al decreto sicurezza, restano le multe per le navi delle ong che non rispettano le regole, saltano quelle per il soccorso ai migranti
- Roma: intercettata busta contenente un proiettile indirizzata a Salvini, il ministro degli interni, non mi fanno paura
- Roma: caso Cucchi, l'Arma dei carabinieri, il ministero della Difesa e il Viminale chiedono di costituirsi parte civile nel processo sui presunti depistaggi
- Roma: torna libera Debora Sciacquatori, la 19enne che ha ucciso il padre violento, accusa derubricata in eccesso colposo di legittima difesa
- Francia: Ocse su situazione economica dell'Italia, secondo l'Economic Outlook crescita stagnante nel 2019, modesta nel 2020
- Bruxelles: via libera dall'Ue, dal 2021 vietati oggetti in plastica monouso come piatti, posate e cannucce
- Gb: Brexit, premier May apre alla possibilità che la Camera dei Comuni voti un emendamento che chieda un secondo referendum
- Mirandola (Mo): incendio nella sede della Polizia municipale, due morti e due feriti, arrestato un nordafricano
- Automobilismo: morto a 70 anni l'ex pilota austriaco Niki Lauda, leggenda della F1, tre volte campione del mondo
- Calcio: corsa alla panchina della Juventus, entra in scena Zidane, buone chances per Sarri, Conte sempre più vicino all'Inter
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
20 febbraio 2019
  1. /

Champions, brutta sconfitta Juve, 2-0 Atletico

Ronaldo deludente, bianconeri surclassati nel secondo tempo

La Champions per la Juventus rischia di trasformarsi da sogno a incubo. L'Atletico Madrid ha vinto 2-0, ora alla squadra di Allegri servirà una impresa. Cristiano Ronaldo, che doveva fare la differenza a livello internazionale, ha deluso e non ha inciso. Mai in partita nemmeno Dybala è Mandzukic. Applausi meritati per Simeone. Fin dai primi minuti l'Atletico l'ha messa sul piano della grinta e dell'agonismo. La Juventus inizialmente ha tenuto botta, nel primo tempo ha rischiato pochissimo ma non ha nemmeno creato grandi occasioni. Da segnalare solo una punizione di Cristiano Ronaldo parata da Oblak e un colpo di testa alto di Bonucci. In avvio di ripresa i bianconeri si sono salvati per il rotto della cuffia in tre occasioni: Diego Costa, solo davanti a Szczesny, ha mandato sul fondo, poi un tiro di Griezmann sporcato da De Sciglio ha colpito la traversa, un gol del grande ex Morata-inizialmente convalidato- è stato annullato con il VAR per una spinta su Chiellini. Dai e dai, il muro bianconero è caduto: al 34esimo del secondo tempo gol di Gimenez, quattro minuti più tardi il raddoppio di Godin, peraltro futuro interista. Nella ripresa la Juve ha fatto troppo poco, solo un tiro di Bernardeschi al novantesimo alzato in corner da Oblak. Il futuro europeo ora è davvero a rischio.

Champions, brutta sconfitta Juve, 2-0 Atletico