Cinema in festa, oltre 1,1 milioni di spettatori in sala, Franceschini: “C'e' grande voglia di tornare al cinema”

24 settembre 2022, ore 08:01

Si chiude con tutti gli indicatori positivi la prima edizione della manifestazione che ha visto il costo del biglietto per le sale abbassato a 3,50 euro

Ottimo risultato per la prima edizione di "Cinema in Festa", l'iniziativa promossa da cinema e distributori italiani, con il sostegno del ministero della Cultura, che in tutta Italia ha offerto agli spettatori promozioni, anteprime ed eventi speciali. Grazie all’ampia offerta di film di questo periodo, ma soprattutto grazie al prezzo speciale del biglietto calmierato a 3,50 euro, sono andati in sala piu' di 1,1 milioni di spettatori nei cinque giorni di attivita'. Un evento fortemente voluto dal ministro uscente Dario Franceschini anche per incentivare i cittadini a tornare a fruire del cinema nella sala, dopo due anni difficili di pandemia.


GRANDE SODDISFAZIONE

"C’è grande voglia di tornare a vedere i film nella sala. I cinema sono presìdi culturali e la visione collettiva di un film e' un'esperienza unica che arricchisce, per questo il governo ha sostenuto e continuera' a sostenere con convinzione le sale cinematografiche e l'intero settore” queste le parole del ministro che conferma che l’iniziativa tornerà ripetera' due volte all'anno, a giugno e a settembre, per i prossimi cinque anni. Per Luigi Lonigro, presidente Unione Editori e Distributori Cinematografici, "con Cinema in festa 1 milione e 200 mila italiani in questi ultimi 5 giorni hanno parlato di cinema, e a loro va fatto un plauso e un ringraziamento.


ALCUNI DATI DI CINEMA IN FESTA

Soltanto nella giornata del 22 settembre, ultimo giorno di Cinema in Festa, il box office è stato di 1.168.500 euro, con una crescita del 376% rispetto a sette giorni prima, e del 58% rispetto al 21 settembre. Le presenze sono state 328.747, +757% rispetto a una settimana fa (38.359 spettatori) e +55% rispetto al giorno precedente. Dell’iniziativa, ha giovato anche il cinema italiano. Infatti il film presentato all’ultima edizione della Mostra del Cinema di Venezia, Il signore delle Formiche diretto da Gianni Amelio, ha già incassato 1.184.823 di euro che, per un film italiano d'autore è veramente un risultato incredibile. Dati incredibili registrati al botteghino anche nella giornata del lunedì che generalmente vede una flessione importante che invece, nella giornata del 19 settembre, non c’è stata. + 66% per il box office e +209% nelle presenze. L’augurio, ovviamente è che il trend continui a mantenersi buono anche nelle prossime settimane e che l’industria cinematografica assieme agli esercenti, possano lasciarsi alle spalle i due anni di pademia.


Cinema in festa, oltre 1,1 milioni di spettatori in sala, Franceschini: “C'e' grande voglia di tornare al cinema”
Tags: cinema in festa, foto agenzia fotogramma.it, fotogramma

Share this story: