Codice della strada, si va verso nuove regole per i monopattini: dal divieto per i minorenni all’obbligo del casco

19 aprile 2021, ore 19:14

Alcune novità che riguardano la circolazione dei monopattini elettrici sono contenute in un disegno di legge in discussione alla Camera

Per i monopattini sono in arrivo regole più rigide. Ad occuparsene, proprio in questi giorni, è il Parlamento, nell’ambito dell’iter che dovrebbe portare alla riforma del Codice della strada, atteso da ormai molto tempo. Già la scorsa settimana, sia alla Camera sia in Senato, era cominciata la discussione su due disegni di legge che puntano a stabilire norme più chiare e precise per regolamentare l’uso di monopattini elettrici, monowheel, hoverboard e segway, al momento equiparati alle biciclette nella fase sperimentale della legge di Bilancio 2019.


Le novità all’orizzonte sui monopattini

Lo scorso 15 aprile è ricominciata la discussione parlamentare con un nuovo ddl, ora alla Camera, dove è in corso un esame in commissione Trasporti. Quali novità si prospettano, per quanto riguarda i monopattini? Innanzitutto la guida riservata solo ai maggiorenni, ma anche l’obbligo di indossare il casco e il giubbotto catarifrangente e anche il divieto di circolazione dopo il tramonto. Si parla anche di un possibile limite di velocità a 20 km/h, per la verità già previsto dal Codice della strada. Un altro tassello in gioco è quello di limitare la circolazione solamente alle strade urbane in cui il limite di velocità è di 30 km/h o sulle piste ciclabili. Dovrebbe anche essere messo per iscritto il divieto di sosta sui marciapiedi, con la possibilità che il mezzo in divieto di sosta venga rimosso. Si discute anche della possibilità di prevedere una copertura assicurativa obbligatoria anche per questi mezzi. Si tratta di una ipotesi inizialmente scartata e ora rivalutata dopo il numero crescente di incidenti. Al momento il testo iniziale del ddl prevede solo l’obbligo assicurativo per i mezzi di sharing, ma quest’ultimo potrebbe essere esteso anche a tutti i monopattini.


Le altre norme della riforma del codice della strada

Nell’ambito della riforma del Codice della strada, si parla anche di altre norme, a cominciare dalla possibilità di abolire le agevolazioni per l’accesso alle zone a traffico limitato per i veicoli ibridi, lasciandolo solo per quelli elettrici. Ultimo, ma non ultimo, è il tema della sospensione della patente in caso di prima violazione per l’uso del cellulare alla guida, altro tema ricorrente, visto il numero crescente di incidenti causati da un uso improprio dello smartphone al volante.
Codice della strada, si va verso nuove regole per i monopattini: dal divieto per i minorenni all’obbligo del casco
Tags: casco, codice della strada, monopattini, monopattino

Share this story: