Confermata in appello condanna di un anno per Roberto Maroni

 08 novembre 2019

Il processo riguarda presunte pressioni per favorire due ex collaboratrici

L'ex Governatore della Lombardia Roberto Maroni è stato condannato a un anno in appello a Milano nel processo con al centro presunte pressioni per favorire, quando guidava il Pirellone, due sue ex collaboratrici che lavoravano con lui quando era ministro dell'Interno. L'ex presidente della Lombardia, che figura tra i 4 imputati, in primo grado era stato condannato a 1 anno con pena sospesa e solo per uno dei due capi di imputazione contestati.
Confermata in appello condanna di un anno per Roberto Maroni

Share this story: