Confronto tra Renzi e Salvini a Porta a Porta

 16 ottobre 2019

Novanta minuti di botta e risposta tra il leader di Italia Viva e il segretario della Lega

Tanti i temi toccati: dalla questione migranti alla manovra, passando dal Russiagate. Entrambi alla fine rivendicano la vittoria. “Chi ha assistito ha commentato ‘2 a 0 per Salvini e palla al centro'”, ha detto Salvini. “Lascia giudicare a chi la vedrà”, è la replica di Renzi. Uno scontro all'insegna dell'ironia e del sarcasmo, che fine dalle primissime battute si è capito che i due sfidanti non sarebbero stati generosi l'uno con l'altro: "Renzi in maniera geniale si è inventato un governo sotto il fungo per evitare queste elezioni. Ma io sono contento di essere qui stasera perché ho un'idea di Italia diversa da quella della sinistra", ha attaccato il leader della Lega. Secca la replica di Renzi: "Il colpo di sole da Papeete che ha preso il collega Salvini è evidente. E lo fa rosicare ancora adesso".  l leader del Carroccio sembra molto preparato sul tema immigrazione, e mostra in studio dei cartelli con i numeri degli sbarchi, insieme a quelli con i dati sui rifiuti a Roma e Quota 100.  Il braccio di ferro si sposta quindi su Quota 100, misura che sarà confermata in manovra: "Vedo Renzi nervosetto, io ritengo che Quota 100 sia una conquista sociale, poi Renzi può alzarsi e protestare". Ma Renzi non si lascia intimidire, "Salvini su Quota 100 continua a mentire", dice ridendo. "Tu ridi, io rispondo con i fatti", gli risponde Salvini senza scomporsi, e attacca: "Renzi è il genio incompreso che gli italiani non capiscono. Ha sconfitto la fame nel mondo e scoperto il segreto della ricrescita dei capelli". Ma la vera genialata dell'ex premier è "aver inventato un governo sotto un fungo". Renzi poi si rivolge direttamente a Salvini: "È vero o no che hai usato i 49 milioni per alimentare la ‘bestia' della Lega sui social network?".  "Quei soldi non li ho visti, faccio politica per passione, se volessi arricchirmi farei conferenze per decine di milioni in giro per il mondo", risponde Salvini con tranquillità, alludendo all'attività di conferenziere dell'ex premier. "Forse non lo fai perché non ti chiamano", la risposta di Renzi.
Confronto tra Renzi e Salvini a Porta a Porta

Share this story: