Coronavirus: sanzionati quattro locali che ieri hanno aperto a Bologna aderendo alla protesta 'IoApro'

16 gennaio 2021, ore 13:52
agg. 18 gennaio 2021, ore 15:05

All'esterno di uno dei pub sono stati sanzionati anche 15 clienti per violazione del coprifuoco e in tutti e quattro i locali sono stati identificati altri 40 clienti

Quattro locali di Bologna sono stati sanzionati ieri sera dalle forze dell'ordine per aver aderito all'iniziativa di protesta 'IoApro' contro i decreti del Governo per contrastare la pandemia di Covid-19, alzando le serrande e accogliendo i clienti. Ad essere multati i titolari del pub 'Halloween', dei ristoranti 'Regina Margherita' e 'Laghetti del Rosario', e del 'Bistrot La Sberla'. All'esterno del pub Halloween sono stati sanzionati anche 15 clienti per violazione del coprifuoco (i controlli sono delle 22.40). In tutti e quattro i locali sono stati identificati in tutto altri 40 clienti, che verranno multati in seguito. "Gli altri locali che avevano aderito all'iniziativa - sottolinea la Questura - o erano chiusi o lavoravano esclusivamente da asporto". Ai controlli hanno preso parte i carabinieri, la Guardia di Finanza e la polizia locale.

Coronavirus: sanzionati quattro locali che ieri hanno aperto a Bologna aderendo alla protesta 'IoApro'


Tags: Bologna, coprifuoco, covid, IoApro, locali, protesta, sanzioni

Share this story: