Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
- Roma: allarme della Corte dei Conti, rischi gravi, da un taglio shock delle tasse, le famiglie intanto risparmiano di più e spendono di meno
- Roma: due maestre sospese in una scuola dell'infanzia di Fiumicino, sono accusate di maltrattamenti nei confronti dei piccoli alunni
- Usa: choc per la foto del migrante morto in Rio Grande con la figlioletta di due anni, l'uomo cercava di raggiungere il Texas attraversando il fiume, trovati morti anche una donna e tre bambini
- Napoli: operazione anti-camorra, oltre cento arresti in tutt'Italia, colpiti i clan della cosiddetta Alleanza di Secondigliano
- Manduria (Ta): nove nuovi arresti per la morte di Antonio Cosimo Stano, morto dopo essere stato bullizzato per mesi da una baby gang, otto di loro sono minorenni
- Roma: settimana di caldo africano, temperature in aumento, al Nord anche 38 gradi, al Sud in arrivo qualche temporale, domani e dopodomani il picco
- Roma: riapre dopo 246 giorni la fermata della metro A di Piazza della Repubblica, rimasta chiusa dopo un incidente in cui rimasero coinvolti i tifosi del Cska Mosca, per un malfunzionamento della scala mobile
- Roma: i 5 Stelle pronti a chiedere la revoca della concessione ad Autostrade per l'Italia, ma è ira della Lega, sullo sfondo anche la partita-Alitalia
- Calcio: mondiali femminili in Francia, boom dell'Italia in Tv, in quattro milioni e mezzo per la vittoria sulla Cina, sabato le azzurre affronteranno l'Olanda nei quarti, appuntamento alle 15.00 su Rtl 102.5
- Calcio: Buffon vicino ad un clamoroso ritorno alla juventus, nel ruolo di secondo portiere e uomo-spogliatoio a supporto del neo-tecnico, Maurizio Sarri
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
24 ottobre 2018

Corsa contro il tempo per salvare il piccolo Alessandro

Per salvare il piccolo da una malattia genetica rarissima servirebbe un midollo compatibile

Alessandro ha un anno e mezzo, vive a Londra con i genitori italiani, papà Paolo veneto e mamma Cristiana napoletana. Questa famiglia sta lottando contro il tempo: il piccolo è affetto da una malattia genetica rara, l’Hlm (colpisce solo lo 0,002 dei bambini). Il piccolo Ale, occhioni azzurri, potrebbe andarsene troppo presto, ha bisogno di aiuto. A Londra il bambino è curato con un farmaco sperimentale che, una volta metabolizzato dal corpo, non farà più effetto e nessuno è in grado di prevedere quanto quest’effetto durerà. E’ una corsa contro il tempo. Un destino crudele ha condannato Alessandro e potrebbe portarselo via in pochi mesi. Rimane solo una possibilità: il trapianto di un midollo osseo compatibile. Una ricerca lunga e difficile, considerando che non ce n’è uno compatibile in tutti i registri mondiali dei donatori. I genitori hanno affidato ai social il loro disperato messaggio d’aiuto e sono in tantissimi ad essersi mobilitati: Gigi D’Alessio , il coordinamento dei presidi delle scuole superiori campane, le tifoserie della curva B dello stadio San Paolo, ma soprattutto la famiglia del piccolo e l’ADMO stanno organizzando punti di raccolta nelle piazze,dove chiunque (purché maggiorenne e non più che 35enne) può sottoporsi al prelievo. “Donare il midollo osseo non comporta nulla di invasivo. E’ come donare il sangue, uguale. Un prelievo in vena” ha spiegato il papà del piccolo. Alessandro ha tutto il diritto di vivere e ha bisogno dell’aiuto e della solidarietà di tutti.

Corsa contro il tempo per salvare il piccolo Alessandro