Covid: è morto Raoul Casadei, il re del liscio

13 marzo 2021, ore 12:35
agg. 15 marzo 2021, ore 09:54

Coronavirus: è morto Raoul Casadei, il re del liscio. Aveva 83 anni ed era ricoverato dal 2 marzo presso l'ospedale di Cesena

Addio al re del liscio. È morto, all'ospedale di Cesena, Raoul Casadei, aveva 83 anni ed era ricoverato, dopo aver contratto il Covid, dal 2 marzo scorso all'ospedale Bufalini di Cesena. Le sue condizioni si sono progressivamente aggravate ed è deceduto in mattinata. Raul Casadei ha trasformato il folklore romagnolo in un genere riconosciuto e apprezzato in tutta Italia. Tra i suoi successi 'Romagna Mia' e Ciao Mare. 


Parla il figlio di Raul Casadei, dopo la morte del padre 

"Oggi è un giorno triste per la Romagna, per tutta Italia, per la musica popolare" ha dichiarato il figlio di Casadei. "Raoul, io lo chiamavo così, ha segnato un'epoca. Lui ha sempre avuto una grande sorriso, una grande energia e poi i grandi artisti non muoiono mai veramente. Le sue canzoni continueranno a girare di generazione in generazione. E questa è la cosa di lui che non potrà mai morire", così Mirko Casadei, a cui già da anni era passato il testimone dell'orchestra di famiglia. ''Noi con le lacrime agli occhi vogliamo però ricordarlo col sorriso sulle labbra, perché lui era un amante della vita e ha sempre trasmesso bellissimi valori che noi abbiamo imparato da lui e cercheremo di divulgare. Certo, io sono parte in causa, sono il figlio e il dolore è fortissimo, non si può spiegare, anche perché lui stava benissimo in salute. Era in forma come un ragazzino, era attentissimo al suo stato di salute che era perfetto. Faceva 10-15 chilometri tutti i giorni a piedi con le racchette.  È uscito dalla sua vita con un vero colpo di scena, improvvisamente. Se ne è andato via per il Covid rapidamente e non ha sentito niente. È un dolore forte per me, ma è mitigato dal fatto che mi sono reso conto che lui non potrà mai morire veramente. Il suo modo di essere e le sue canzoni sono nell'aria e continueranno a esserlo'', ha aggiunto Mirko Casadei. 


Covid: è morto Raoul Casadei, il re del liscio
Tags: covid, raulcasadei

Share this story: