Crollo cornicione, parla il marito e padre delle vittime: "Ho visto un macello, sto male"

25 giugno 2020, ore 11:43 , agg. alle 17:37

Ieri la tragedia ad Albizzate, in provincia di Varese, con la morte di una mamma e di due suoi figli. Si pensa ad un cedimento strutturale

Una mamma e' morta insieme a due suoi figli a causa del crollo di un lungo cornicione ad Albizzate, in provincia di Varese. La donna si trovava per strada ed e' stata schiacciata dalle macerie cadute da un ex edificio industriale, insieme alla figlia di 15 mesi sul passeggino e al figlio di 5 anni in sella a una bici. Illeso un terzo fratellino. Si pensa a un cedimento strutturale. Noureddine Hannach, il marito e padre delle vittime, in un'intervista radiofonica ha detto di essersi sdraiato per terra al momento del tragico fatto: "Ho visto un macello, cosa posso fare". "Sto male - racconta in un'intervista radiofonica - perdere una moglie e due figli e' stato un colpo, sara' difficile. Non ho dormito. Mio figlio maggiore (che ha assistito alla tragedia, ndr) e' a casa di una amica; dice di star bene. Ha visto tutto, speriamo...". 
Crollo cornicione, parla il marito e padre delle vittime: "Ho visto un macello, sto male"
Tags: Albizzate, cornicione, Noureddine Hannach

Share this story: