Crollo Ponte Morandi, un anno dopo, Giovanni Toti a RTL 102.5

 14 agosto 2019 | Genova, Giovanni Toti, ponte morandi

Il Governatore della Liguria ospite di Non Stop News per primo anniversario del crollo del viadotto che provocò 43 vittime

"Sono stati 12 mesi complessi, molto dolorosi. Ma anche 12 mesi di grande impegno e tenacia, 12 mesi in cui si è dimostrato che quando si vuole si possono fare cose buone per tutti. È la giornata del dolore, ma anche la giornata della giustizia. Le 43 vittime chiedono giustizia". Lo ha detto Giovanni Toti a Non Stop News nel giorno del primo anniversario del crollo del ponte Morandi di Genova. Il Presidente della Regione Liguria ha poi aggiunto: "La compostezza è connaturata allo spirito ligure, ma non vuol dimenticare. La rabbia e il dolore per quel giorno si sono incanalati in qualcosa di positivo. Qua è stato fatto davvero tanto. Non c'è un merito solo, ma è merito della collettività. Spero sia un buon esempio per l'intero Paese". Toti, infine, ha spiegato a che punto è la ricostruzione: "Lo stiamo facendo nei tempi che avevamo promesso ai cittadini. Due giorni fa è finita la demolizione, da circa un mese si costruisce. Sotto quel ponte ci sarà un grande parco anche per riqualificare il quartiere".

Crollo Ponte Morandi, un anno dopo, Giovanni Toti a RTL 102.5

Share this story: