Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
-
-
-
-
-
- Basilicata: il candidato del Centrodestra Vito Bardi vince le elezioni regionali con oltre il 42% delle preferenze
- Usa: Russiagate, conclusioni procuratore Mueller, nessuna collusione fra Trump e Mosca, Trump, no collusione, no ostruzione, manteniamo grande l'America
- Roma: ius soli, sindaco Milano Sala, Salvini evita il dibattito, è polemica dopo le affermazioni del ministro dell'Interno sul bambino di origine straniera che ha lanciato l'allarme dal bus sequestrato nel milanese
- Lecce: il premier Conte, la mia esperienza politica termina con l'attuale governo
- Londra: Brexit, raccolte oltre 5 milioni di firme per revocare uscita dall'Ue, premier May convoca una riunione di crisi
- Torino: giovane violentata nel parco del Valentino, arrestato il presunto aggressore, è originario della Guinea e irregolare
- Reggio Emilia: neonato di 5 mesi è morto dopo essere stato sottoposto a circoncisione clandestina in casa, i genitori hanno origine ghanese
- Calcio: l'Italia è a Parma, martedì gli azzurri affronteranno il Liechtenstein in una gara per le qualificazioni ai prossimi Europei
- Sport: Biathlon, Dorothea Wierer vince la Coppa del Mondo, la prima italiana della storia
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
24 dicembre 2018

Davoli, trovato l’ex di lei e portato in caserma

L’uomo si trovava a casa di un amico, è sospettato di essere autore del delitto della coppia

I carabinieri, dopo una nottata di ricerche, hanno rintracciato l'ex convivente di Francesca Petrolini, la donna di 53 anni uccisa ieri insieme al nuovo compagno, Rocco Bava, di 43, nella tabaccheria a Davoli di proprieta' di lei. Si tratta di un 67enne, G.G., cognato della donna. Dopo essere rimasta vedova, Francesca Petrolini, aveva allacciato una relazione con il fratello del marito. L'uomo era a casa di un amico a Davoli. E' stato portato in caserma per l'interrogatorio. Al momento non ci sarebbero provvedimenti. L'uomo, secondo quanto si e' appreso, non aveva accettato la fine della relazione e aveva iniziato a compiere atti persecutori nei confronti di Francesca arrivando anche a minacciarla. Subito dopo il duplice omicidio i carabinieri si sono messi alla ricerca dell'uomo e stamani lo hanno rintracciato a casa di un amico.

Davoli, trovato l’ex di lei e portato in caserma