Decaro: "Governo scorretto, noi sindaci non possiamo controllare piazze e vie da chiudere per movida"

19 ottobre 2020, ore 09:48

Il primo cittadino di Bari e presidente Anci critica il dpcm col quale "il governo ha voluto scaricare la responsabilità del coprifuoco sui sindaci"

"Il governo ha voluto scaricare la responsabilità del coprifuoco sui sindaci: non e' possibile che siano i sindaci a chiudere le piazze e le vie della movida. I sindaci non possono controllare, per questo abbiamo preteso che sparisse dal testo del Dpcm la parola sindaco". Lo ha detto Antonio Decaro, sindaco di Bari e presidente Anci,. "Non ci piacciono le ordinanze-spot: se non possono esserci controlli, la norma e' priva di senso. E' stata commessa una scorrettezza istituzionale, non parteciperemo piu' a riunioni di regia perche' tanto la presenza dei sindaci e' inutile. Si incontrano i ministri con i presidenti di regione e decidono in autonomia. Il governo decide senza tener conto delle esigenze locali". ha aggiunto Decaro.
Decaro: "Governo scorretto, noi sindaci non possiamo controllare piazze e vie da chiudere per movida"
Tags: Antonio Decaro, dpcm, Sindaci

Share this story: