Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
- Roccabernarda (Kr): tromba d'aria investe un treno locale, vetri dei finestrini in frantumi, feriti in modo lieve alcuni passeggeri del convoglio
- Caserta: maltempo, pezzo di capitello cade dalla facciata sud della Reggia, era stato restaurato solo due anni fa
- Catania: rifiuti infetti smaltiti illegalmente, sequestro preventivo della nave Aquarius, 24 indagati, sotto accusa la Ong Medici Senza Frontiere
- Libia: denuncia Ong Mediterranea, forze libiche hanno fatto irruzione sulla nave Nivin, bloccata a Misurata, violenze sui migranti, accusati di pirateria
- Roma: via libera alla demolizione di otto ville abusive di presunti appartenenti al clan Casamonica, il sindaco Raggi, giornata storica, Salvini, è un bel segnale
- Varese: quindicenne sequestrato e torturato in un garage, sarebbe stato legato a una sedia con alcuni fili elettrici e poi picchiato, il legale, legale, gli aggressori sono ragazzi delle medie
- Calcio: Belgio, a Genk, alle 20.45 l'amichevole Italia-Stati Uniti, radiocronaca diretta integrale su Rtl 102.5
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
27 ottobre 2018

Desirée, a Roma gli interrogatori dei 3 africani arrestati

I reati contestati sono omicidio, violenza sessuale e cessione di stupefacenti

Sono in corso, nel carcere di Regina Coeli, gli interrogatori di convalida e garanzia per i tre fermati a Roma in relazione all'omicidio di Desiree Mariottini. Si tratta di due cittadini senegalesi Mamadou Gara, 27 anni, e Brian Minteh, 43 anni, e di un nigeriano di 46 anni, Alinno Chima. Nei loro confronti la Procura contesta i reati di omicidio, violenza sessuale e cessione di stupefacenti. Stessi reati contestati al quarto fermato, Yusif Sali, un cittadino ganese, bloccato ieri a Foggia e trovato anche in possesso di 11 chilogrammi di droga.

Desirée, a Roma gli interrogatori dei 3 africani arrestati