Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
- Bruxelles: tra una settimana il giudizio dell'Europa sulla manovra, Olanda e Austria sollecitano apertura di una procedura di infrazione
- Roma: manovra, il governo non teme reazione dell'Europa, Salvini ribadisce, grafomani a Bruxelles, non ci muoviamo di un millimetro
- Roma: Tav, il commissario straordinario Foietta avverte, a dicembre le gare le d’appalto o parte il tassametro, pesante danno erariale
- Roma: caso De Falco, il senatore del M5s che ha provocato la battuta d’arresto su decreto Genova, io coerente, non temo espulsione
- Londra: Brexit, il governo britannico ha detto sì alla bozza di intesa, dopo una lunga riunione
- Roma: Istat, record di permessi d'asilo nel 2017, sono stati oltre 101mila, in Italia i cittadini extracomunitari regolari sono 3,7 milioni
- Bari: scommesse illegali on-line controllate dalla mafia, effettuati 68 fermi tra Puglia, Calabria e Sicilia, sequestrato un miliardo di euro
- Canada: Olimpiadi invernali 2026, si sfila Calgary, no dei cittadini canadesi alla candidatura, in corsa Milano-Cortina e Stoccolma
- Calcio: Nations League, l'Italia è in ritiro a Coverciano per preparare il match di sabato a Milano, gli azzurri affronteranno il Portogallo
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
26 ottobre 2018

Di Maio attacca Mario Draghi, avvelena il clima

Durissimo affondo del vicepresidente del consiglio, contro il presidente della Banca Centrale Europea

Questa sera, potrebbe arrivare il giudizio dell'agenzia di rating Standard & Poor's, sull'affidabilità del debito pubblico italiano, atteso con particolare attenzione dai mercati, dopo il declassamento deciso una settimana fa da Moody's. In una giornata dunque già nervosa, è arrivato il duro attacco del vicepresidente del consiglio, Luigi Di Maio, al presidente della Banca Centrale Europea, Mario Draghi. "Secondo me - ha dichiarato oggi pomeriggio il vicepremier, riferendosi direttamente a Draghi - siamo in un momento in cui bisogna tifare Italia e mi meraviglio che un italiano si metta in questo modo ad avvelenare il ulteriormente clima". Di Maio ha poi precisato il perché di questa severa critica al N.1 della Bce, sottolineando come il governo e la maggioranza Lega-M5S "stiano facendo una manovra di bilancio, che da' alla parte più debole del Paese". "E' singolare - aggiunge - che in questo momento vedo da alcuni ministri di altri Paesi, come quelli tedeschi, molto più rispetto per quello che stiamo facendo, che dal capo della Bce, secondo cui il clima di tensione in Italia è un problema".

Di Maio attacca Mario Draghi, avvelena il clima