Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
-
-
- Francia: Lione, esplode uno zaino bomba per strada, almeno tredici feriti, tra cui una bambina, nessuno è in pericolo di vita Macron, è un attacco, caccia all'uomo, diffusa la foto di un sospetto
- Roma: le elezioni europee, e le amministrative oggi giornata di silenzio, si voterà domenica dalle 7.00 alle 23.00
- Londra: Teresa May annuncia, in lacrime, le dimissioni per il 7 giugno, profondo rammarico per non essere riuscita ad attuare la Brexit, un nuovo premier arriverà presto
- Genova: la Procura ha aperto una inchiesta sui poliziotti che ieri hanno malmenato un giornalista al seguito di una manifestazione, il procuratore Cozzi, assurdo colpire cronista
- Novara: bambino di nemmeno due anni arrivato morto in ospedale, indagati per omicidio volontario la madre e il suo compagno, i due parlano di una caduta dal letto, ma le lesioni non sono compatibili con la caduta secondo l'autopsia
- Roma: scavi sotto al Campidoglio, trovata una testa in marmo bianco di età imperiale, si tratterebbe di una divinità, potrebbe essere la raffigurazione di Dioniso
- Ciclismo: il russo Zakarin vince per distacco la 13esima tappa del Giro d'Italia con arrivo a Ceresole Reale, lo sloveno Polanc ancora in maglia rosa
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
09 marzo 2019

Diabete, cala l'età d'insorgenza, 150mila giovani colpiti

In Italia negli ultimi 10 anni è raddoppiato il numero di ragazzi affetti da questa malattia

Aumenta in Italia il numero di giovani colpiti dal diabete di tipo 2: se ne contano, secondo le ultima stime, almeno 150.000 ed hanno tutti tra 20 e 35 anni. Il loro numero è raddoppiato negli ultimi 10 anni e le cause vanno ricercate principalmente nel dilagare dei cattivi stili di vita, a partire dall'inattività fisica e dalla scorretta alimentazione che ha determinato un'impennata dei livelli di obesità. A richiamare l'attenzione sull'emergenza diabete legata anche e sempre di più' alle nuove generazioni sono i diabetologi in occasione del congresso 'Panorama Diabete', organizzato dalla Società italiana di diabetologia (Sid)  che si è aperto ieri  a Riccione. "Attualmente - afferma il presidente Sid Francesco Purrello - In Italia si contano 3,5 milioni di casi di diabete diagnosticati ed un milione non ancora diagnosticati. Un diabetico di tipo 2 su tre ha meno di 65 anni, il 15% ha meno di 50 anni ma il 5%, che equivale appunto ad oltre 150mila soggetti, sono giovani tra 20 e 35 anni. Occorre incentivare l'attività fisica, che ha una funzione di farmaco, ovvero curativa, oltre che preventiva".


Diabete, cala l'età d'insorgenza, 150mila giovani colpiti