Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
-
-
- Roma: oggi al via gli esami di maturità per 500mila studenti, si comincia con il tema di italiano
- Calcio: Michel Platini fermato in Francia, interrogato nell'inchiesta sulla presunta corruzione per l'assegnazione dei mondiali, è stato rilasciato in nottata
- Calcio: inchiesta sull'assegnazione al Qatar dei Mondiali 2022, Platini respinge le accuse di corruzione, sono estraneo ai fatti
- Brescia: un bambino di un anno è ricoverato in gravi condizioni, avrebbe ingerito cocaina, medici, sta migliorando
- Roma: Andrea Camilleri in rianimazione, gravi ma stabili le condizioni dello scrittore, i medici, ha una fibra forte
- Napoli: premier Giuseppe Conte, recuperato clima di fiducia con Salvini e Di Maio dopo toni veementi della campagna elettorale
- Gran Bretagna: il ministro Tria torna a bocciare i minibond, strumento illegale, Salvini, le tasse vanno abbassate
- Portogallo: simposio delle banche centrali, presidente della Bce Draghi, rischio inflazione, Eurozona resta debole
- Roma: Istat, 1, 8 milioni di famiglie italiane vivono in povertà assoluta, pari a circa 5 milioni di persone
- Calcio: mondiali femminili, Italia-Brasile 0-1, azzurre qualificate agli ottavi come prime del girone
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
07 gennaio 2019

Divorzi in Arabia, ora le donne saranno avvertite con un sms

Fino a oggi gli uomini potevano lasciare le mogli senza comunicarlo, stop ai divorzi segreti

In Arabia Saudita entra in vigore una nuova direttiva del Ministero della Giustizia che impone lo stop ai divorzi segreti. I tribunali, ora, sono obbligati a informare le mogli con un sms sulle sentenze di divorzio. Prima di questa direttiva i mariti potevano divorziare senza dare alcuna informazione alle proprie mogli. Il Ministero ha inviato una circolare a tutti i tribunali con le istruzioni per l'invio della comunicazione. L’sms, in particolare, dovrà contenere il numero del decreto di divorzio e il tribunale di riferimento. Dopo la ricezione della notifica sul proprio cellulare, le consorti avranno la possibilità di consultare i documenti dell’atto collegandosi al portale del ministero. “Questo - ha spiegato un avvocato divorzista saudita- metterà fine a ogni tentativo di imbrogliare o di impadronirsi dell’identità delle donne per assumere il controllo dei loro conti bancari e delle loro proprietà, usando procure precedentemente emesse”

Divorzi in Arabia, ora le donne saranno avvertite con un sms