Domani Coalizione anti-Isis a Roma, Di Maio incontra il segretario di Stato Usa, Blinken

27 giugno 2021, ore 16:28

Si tratta di un appuntamento a lungo atteso, a distanza di oltre 2 anni dalla precedente riunione, attese 83 delegazioni

A due anni dall’ultimo vertice, gli 83 membri della Coalizione globale anti-Isis si incontrano domani a Roma per una riunione ministeriale plenaria, che sarà co-presieduta dal ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, e dal segretario di Stato americano, Antony Blinken. Ampio spazio verrà dedicato al contrasto della minaccia rappresentata dalle organizzazioni affiliate all'Isis. L’incontro costituirà l'occasione per rinnovare l'impegno collettivo dei membri della Coalizione alla sconfitta duratura di Daesh e a prevenirne ogni tentativo di ripresa. Oggi il Segretario di Stato americano Blinken ha iniziato a tracciare i punti centrali che saranno sul tavolo domani, in una colazione di lavoro con il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio. Il vertice anti-Isis, che è stato organizzato per la prima volta nel nostro Paese, avrà un focus sul contrasto al terrorismo. Una passo fondamentale, ha sottolineato Di Maio, per bloccare attentati e immigrazione irregolare.


Di Maio, Italia crocevia di decisoni globali

"Mostreremo ai grandi della Terra un Paese all'altezza delle più importanti sfide globali, a partire dalla transizione ecologica. Domani inizia una tre giorni che renderà il nostro Paese crocevia di importanti decisioni a livello globale". Così Di Maio su Fb.


Blinken a colazione con Di Maio

"Sono felice di essere in Italia per sottolineare l'importanza dell'unità transatlantica e del forte rapporto tra Stati Uniti e Italia. Non vedo l'ora di incontrare le mie controparti e co-presiedere la Ministeriale della Coalizione per sconfiggere l'Isis”. Così in un tweet il segretario di Stato Usa, Antony Blinken al suo arrivo a Roma. "Le relazioni tra Stati Uniti e Italia svolgono un ruolo importante nel garantire la sicurezza transatlantica, nell'organizzare il sostegno al progresso in Libia e nell'affrontare le minacce condivise nel Mediterraneo e nel mondo", ha aggiunto Blinken.


Terrorismo, gli Usa non abbassano la guardia 

L'Isis non deve essere in grado di riprendere slancio. Per questo, anche se la Coalizione ha ottenuto una vittoria con la fine del califfato geografico dell'Isis in Iraq e Siria,non dobbiamo abbassare la guardia". Questa la posizione della Casa Bianca, espressa in un'intervista al “Journal du dimanche” dal Segretario di Stato americano.


Domani Coalizione anti-Isis a Roma, Di Maio incontra il segretario di Stato Usa, Blinken
Tags: Blinken, Coalizione anti-Isis, Di Maio

Share this story: