Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
-
-
- Roma:sono cinque i cosiddetti impresentabili per la Commissione parlamentare Antimafia alle elezioni europee, tra essi Silvio Berlusconi
- Amsterdam:Europee 2019, in Olanda a sorpresa laburisti in testa negli exit poll, non sfondano i populisti
- Orbassano (To): donna incinta alla 38esima settimana investita sulle strisce pedonali, partorisce, la neonata è in gravi condizioni
- Palermo: il 27esimo anniversario della strage di Capaci, furono assassinati il giudice Falcone, la moglie e tre uomini della scorta, premier Conte, obiettivo fare terra bruciata alla mafia
- New York:Julian Assange incriminato negli Stati Uniti, al fondatore di Wikileaks sono stati presentati 17 capi d'accusa per la cospirazione per ottenere e poi per aver pubblicato informazioni classificate
- Bologna: assolta nell' appello bis l'ex infermiera di Lugo Daniela Poggiali, accusata della morte di una paziente, in primo grado era stata condannata all'ergastolo
- Genova: manifestazione antifascista per un comizio di Casapound, scontri con la Polizia, tre feriti, tra cui un giornalista, due le persone fermate
- Monterotondo (Rm): i funerali dell'uomo ucciso dalla figlia 19enne, gli amici dell'uomo urlano 'Lorenzo sei un grande', la ragazza in libertà, assente
- Milano: bimbo di due anni morto in casa, parla il padre, l'ho picchiato, non credevo che l'avrei ucciso
- Novara: la Questura indaga su morte di un bambino di neppure due anni, è arrivato in ospedale ormai privo di vita
- Calcio: l'agenzia Agi annuncia il clamoroso accordo fra la Juventus e Pep Guardiola, 24 milioni di euro all'anno per 4 anni, smentita dal Manchester City
- Formula 1: oggi prime sessioni di prove libere in vista del Gran Premio di Monaco, volano le Mercedes, la Ferrari insegue, la F1 ricorda Niki Lauda
- Ciclismo: Giro d'Italia, Benedetti vince la 12esima tappa da Cuneo a Pinerolo, maglia rosa per Polanc
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
04 marzo 2019
  1. /

E' morto Luke Perry, l'attore simbolo degli anni 90 aveva 52 anni

Pochi giorni fa le sue condizioni erano state dichiarate "devastanti"

E' morto, all'età di 52 anni, l'attore americano Luke Perry. E' stato il simbolo degli anni Novanta, mercoledì scorso era stato colpito da un ictus che aveva creato un danno cerebrale gravissimo. Pochi giorni fa, infatti, le sue condizioni erano state dichiarate devastanti. Luke Perry era conosciuto per i suoi ruoli nelle serie tv "Beverly Hills 90210" e in "Riverdale". Nato a Mansfield, in Ohio, nel 1966 Perry si era trasferito a Los Angeles dopo il liceo per inseguire il sogno della recitazione. La sua carriera televisiva è iniziata ad appena 16 anni, in alcune soap opera, ma è il 1990 a segnare la svolta: a dargli la popolarità il ruolo dell'affascinante e solitario Dylan McKay nella serie per teenager "Beverly Hills, 90210", arrivata in Italia due anni dopo e diventata un fenomeno cult degli anni Novanta. Milioni di ragazzine hanno sofferto seguendo le sue storie d'amore tumultuose con Brenda (interpretata da Shannen Doherty) e Kelly (interpretata da Jennie Garth). Perry è stato ricoverato lo stesso giorno in cui Fox ha annunciato una reunion con sei nuovi episodi, per la quale era stata annunciata la presenza dei colleghi dell'epoca, ma non la sua: Jason Priestley, Jennie Garth, Ian Ziering, Gabrielle Carteris, Brian Austin Green e Tori Spelling. Dopo alcune esperienze al cinema, dal 2016 era tornato alla tv, nella serie Riverdale.

E' morto Luke Perry, l'attore simbolo degli anni 90 aveva 52 anni