Scrivici in Diretta
Il tuo messaggio in Radiovisione
YouONAir su Twitter
YouONAir su Facebook
I vostri messaggi al 349.349.102.5

Registrati

Accedi

FAQ:

×
news:
- Francia: Strasburgo, spari al mercatino di Natale, 4 morti e 9 feriti, l'attentatore un 29enne radicalizzato, è asserragliato, scontro a fuoco con la Polizia
- Francia: Strasburgo, presidente Parlamento Europeo Tajani, attacco in diverse zone, gli eurodeputati al sicuro
- Roma: incendio in un deposito di rifiuti sulla via Salaria, gli inquirenti non escludono il dolo o il sabotaggio, non ci sarebbero pericoli per la popolazione
- Roma: manovra economica, domani, a Bruxelles, vertice Conte-Juncker, oggi il premier ha riferito alle Camere
- Israele: ministro dell'interno Salvini, Hezbollah terroristi, Ministero Difesa, parole preoccupanti
- Roma: Valentino Talluto condannato in appello a 22 anni, il 34enne accusato di aver contagiato volontariamente 32 donne con il virus dell'Aids
- Kenya: arrestato uno dei tre rapitori di Silvia Romano, è caccia agli altri due sequestratori, non ci sono notizie certe della cooperante italiana
- Milano: un maestro di 46 anni colpito con due pugni dallo zio di un alunno, è accaduto durante un colloquio sul rendimento scolastico
- Calcio: Champions League, Inter-PSV Eindhoven 1-1 e Liverpool-Napoli 1-0, Inter e Napoli eliminate
- Segui tutti gli aggiornamenti su rtl.it, twitter@rtl1025, facebook@rtl102.5 e instagram@rtl1025
04 dicembre 2018

Ecco come capire se stai frequentando uno psicopatico

La maggior parte degli psicopatici conduce una vita normale

Non solo associati a figure criminali. La maggioranza degli psicopatici vive una vita piuttosto ordinaria, per cui può capitare di incontrarne uno e magari volerci instaurare una relazione. I ricercatori concordano che la psicopatia implichi un comportamento antisociale persistente, un'empatia e un rimorso alterati, audacia, resilienza emotiva, meschinità, impulsività e tratti egoistici. Oltre ad alcuni aspetti 'positivi', come l'attenzione ai dettagli, la bravura a 'interpretare' gli altri. La capacità di essere precisi e creativi significa che gli psicopatici possono essere professionisti di successo. Ma come fare a sapere se se ne sta frequentando uno? Ecco i segni a cui guardare secondo la scienza. Un articolo su The Conversation a firma di Calli Tzani-Pepelasi, ricercatrice in psicologia dell'Università di Huddersfield, rileva che la prima caratteristica che potrebbe diventare evidente quando si incontra uno psicopatico è l'attitudine patologica a mentire. È probabile che tenti ripetutamente di ingannare il partner e menta su qualsiasi cosa, per raggiungere i propri obiettivi. Spesso è difficile coglierlo in fallo perché pianifica storie ingannevoli. L'autostima, poi, è in genere estremamente alta. Al confronto il partner si sentirà inutile e se ciò non accadrà sarà proprio lo psicopatico a farlo sentire così. Erodendo gradualmente la fiducia e il senso della realtà della "vittima" confondendola, ingannandola e persuadendola. Gli psicopatici sono bravi manipolatori. Se si riesce a resistere scoppieranno discussioni piene di frustrazione, e infine gli occhi dolci per far cedere l'altro. A mettere in difficoltà il partner possono essere anche la mancanza di autocontrollo e di rimorso. Gli psicopatici tendono inoltre anche a mostrare tratti di sociopatia e narcisismo, correlati con l'infedeltà. Di fronte a ciò, è più probabile che le donne gradualmente interrompano la relazione, mentre gli uomini hanno più probabilità di sperimentare paura del rifiuto per l'impulsività del partner.

Ecco come capire se stai frequentando uno psicopatico